Connettiti con noi

Ardea

Ardea, perde il controllo del furgone e fa carambola: colpite tre Fiat 500, cinque feriti (FOTO)

Pubblicato

il

incidente Nuova Florida

Bruttissimo incidente nella serata di oggi, 20 maggio, ad Ardea. È successo intorno alle ore 19:10 in via Pratica di Mare, angolo via Novara, in zona Nuova Florida. Ben 5 i feriti, mentre 4 i mezzi coinvolti, tra cui 3 Fiat 500.

La dinamica

Da quanto ricostruito attraverso le testimonianze dei presenti, un uomo a bordo di un furgone stava percorrendo via Pratica di Mare, provenendo da Ponezia/Torvaianica in direzione Ardea. Ad un tratto il conducente del furgone ha perso il controllo del suo mezzo e ha preso in pieno una Fiat 500 parcheggiata. L’auto si è spostata nella corsia opposta, contromano. Proprio in quel momento provenivano altre due vetture, due Fiat 500 in senso contrario, che non sono riuscite ad evitare l’urto. Nello scontro sono rimaste ferite 5 persone, che si trovavano all’interno delle due auto.

Sul posto sono intervenuti inizialmente i volontari della Protezione Civile Airone, seguiti dai sanitari del 118 e dai carabinieri. I feriti, che inizialmente erano stati soccorso dai volontari e messi a terra, sono stati immobilizzati con dei collarini e trasportati al pronto soccorso del S. Anna di Pomezia. Fortunatamente le loro condizioni non sono gravi. 

Le ipotesi: guasto o malore

I carabinieri sono al lavoro per ricostruire la dinamica dell’incidente. All’origine potrebbe esserci un guasto dell’impianto frenante del furgone o un malore del conducente. La velocità del mezzo infatti, da quanto riportano i testimoni, non era elevata, ma il conducente non ha frenato quando si è avvicinato pericolosamente all’auto in sosta. 

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy