Home News Cronaca Invitano a casa una trans, poi la sequestrano e violentano ripetutamente: arrestati...

Invitano a casa una trans, poi la sequestrano e violentano ripetutamente: arrestati tre uomini

Arrivata da Roma, è stata convinta ad entrare in una casa di Isola Sacra. Lì sarebbe dovuta essere pagata in cambio di servizi sessuali. All’interno dell’abitazione tre uomini che hanno avuto ripetuti rapporti con la transessuale senza poi consegnarle la somma pattuita.

I tre hanno trattenuto la trans con forza nell’appartamento, arrivando a procurarle anche lievi lesioni. I malviventi hanno rilasciato la vittima solo nel tardo pomeriggio e lei si è immediatamente diretta a denunciare i fatti ai Carabinieri della Stazione di Fiumicino. La vittima, una transessuale italiana di 28 anni, è stata quindi medicata al Nucleo di cure primarie di Fiumicino.

I Carabinieri della Stazione di Fiumicino hanno avviato immediatamente le indagini e ricostruito quanto accaduto. Nell’abitazione di uno dei tre uomini sono stati trovati 0,3 g di cocaina sequestrati dai Carabinieri.

Gli agenti hanno arrestato i tre uomini, italiani, tra i 27 e i 30 anni con l’accusa di violenza sessuale di gruppo, sequestro di persona, lesioni e detenzione illecita di sostanze stupefacenti.  Gli arrestati sono stati tradotti presso la casa circondariale “nuovo complesso” di Civitavecchia.