Home News Cronaca Latina, incendiato il SUV del marito della Consigliera Ciolfi: dispetto o avvertimento?

Latina, incendiato il SUV del marito della Consigliera Ciolfi: dispetto o avvertimento?

Non è ancora chiaro se sia da interpretare come un dispetto, o peggio come un avvertimento.

Certo è, però, che le fiamme che hanno avvolto nella notte un suv parcheggiato nel cortile di una villetta bifamiliare di via Campisi sono state appiccate intenzionalmente.

Gli investigatori non hanno dubbi: l’incendio è doloso. Ma il motivo?

Il movente

Una delle ipotesi più affermate sarebbe quella di un’offesa nei confronti della Consigliera Comunale Maria Grazia Ciolfi, delegata del Sindaco Coletta alla Marina.

Il suv, infatti, apparterrebbe al marito della Ciolfi. I due lo avevano acquistato appena poche settimane fa.

Sul caso indagano i Carabinieri di Latina.