Connettiti con noi

Latina Notizie

La segue fino a casa, sfonda il portone e la violenta: l’incubo di una donna

Pubblicato

il

Latina, incubo dentro casa

Latina. Tentato omicidio, violenza sessuale, violazione di domicilio, rapina e danneggiamento. Sono questi i reati che pendono ora sul 30enne extracomunitario che aveva preso di mira una donna di 55 anni residente nel Comune di Cori, diventando letteralmente il suo incubo peggiore.

Incubo dentro casa per una donna di 55 anni

Ma non è finita qui, perché l’uomo, quando sono interventi i Carabinieri per chiedergli conto delle sue azioni, ha continuato a reagire, aggiungendo alla lunga lista di reati anche quello della resistenza a pubblico ufficiale. 

Qualche giorno fa, precisamente il 19 luglio scorso, il soggetto incriminato intorno alla mezzanotte, aveva dato di matto. Si era appostato sotto casa della donna, e quando ha creduto fosse il momento opportuno si è avvicinato alla posta della sua abitazione. Qualche istante concitato, ma non ci ha pensato due volte: ha sfondato l’entrata ed è entrato dentro casa, tra la paura e lo scompiglio della vittima che si è ritrovata il soggetto all’interno delle proprie mura domestiche. 

Leggi anche: Stupro di Capodanno, parla un’amica della vittima: «Quando mi drogo non penso alla mia solitudine»

La violenta dinamica dentro casa

L’uomo, dopo essere entrato in casa, ha subito individuato la camera da letto della vittima e, una volta avvicinatosi ha dato sfogo alla sua violenza. Ha tentato di violentarla e di immobilizzarla. Durante la confusione, la donna era riuscita a svincolarsi dalla presa dell’uomo e aveva sfruttato il momento per chiamare il 112 e chiedere aiuto. Ma l’uomo, intuite le sue intenzioni, si era nuovamente avventato su di lei, strappandole il telefono di mano e continuando le sue violenze. 

La chiamata provvidenziale e l’intervento dei carabinieri

Ma, per fortuna, la chiamata era andata in porto, e così il personale della Centrale Operativa di Aprilia è riuscita ad intercettarne la provenienza. Dopo la localizzazione, i militari si sono immediatamente diretti verso il luogo dell’emergenza. Qui, una volta entrati, hanno trovato l’uomo ancora intento nei suoi atti di violenza, e lo hanno immediatamente bloccato, certo non senza difficoltà, dato il continuo divincolarsi e inveire dell’uomo. 

Le cure in ospedale

La donna, soccorso, era in condizioni disastrose: ecchimosi diffuse su tutto il corpo e il volto, a causa degli strattoni e dei colpi inferti dal soggetto incriminato. L’hanno soccorsa e ricoverata all’Ospedale di Latina, dove è attualmente sotto il controllo dei medici in condizioni stabili. L’uomo, già macchiato da precedenti, ora si trova di fronte ad accuse molto gravi. 

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy