Home News Cronaca Ostia, rom 25enne offre atti sessuali con un bimbo di 2 anni...

Ostia, rom 25enne offre atti sessuali con un bimbo di 2 anni in cambio soldi: rischia il linciaggio

Episodio inquietante avvenuto ieri a Ostia, dove un rom di 25 anni, accompagnato da un bambino di circa due anni, ha avvicinato i turisti per “offrirgli” il bambino per atti sessuali in cambio di soldi. E’ successo ieri mattina sul lungomare Amerigo Vespucci. Il giovane rom si è accostato a un uomo e gli ha fatto la proposta, come se fosse la cosa pi naturale del mondo.

L’uomo, dopo aver rifiutato, è entrato nel Lido del Finanziere, che si trova a poca distanza, ed ha denunciato l’accaduto. I finanzieri hanno immediatamente chiamato in supporto una pattuglia del Gruppo di Ostia e una della Polizia di Stato. 

Sul posto sono quindi arrivati gli agenti, alla cui vista il 25enne ha tentato di fuggire, lasciando il bambino da solo in mezzo al marciapiede. Il ragazzo è stato inseguito dagli agenti e, quando è stato raggiunto, il rom ha reagito con violenza, scagliandosi contro di loro. Il 25enne è stato comunque bloccato e arrestato. Per lui grava l’ipotesi di sfruttamento di minori ai fini di prostituzione.

Intanto il bimbo era stato preso in consegna dalla polizia, che lo ha portato all’ospedale Grassi per i controlli di routine e un ricovero precauzionale. Adesso si dovrà scoprire chi sia realmente questo bambino, che al momento è stato affidato ai servizi sociali del Comune di Roma.