Home News Cronaca Ostia, si incastra l’anello: medici del pronto soccorso chiamano i vigili del...

Ostia, si incastra l’anello: medici del pronto soccorso chiamano i vigili del fuoco per ‘liberare’ una bimba

Non riusciva più a togliere l’anellino dal dito e, dopo svariati tentativi andati a vuoto e il dito che continuava a gonfiarsi a dismisura, è arrivata la decisione di correre al pronto soccorso.

A restare con l’anulare della mano sinistra incastrato una bambina di 11 anni di Ostia. I genitori, preoccupati dalle dimensioni che stava assumendo il dito, poco prima delle 21 di sabato 24 agosto, hanno caricato la piccola in auto e si sono recati all’ospedale Grassi.

Ma anche lì la situazione non è cambiata: i medici non sono riusciti a togliere l’anello dal dito della bambina e, prima che la situazione degenerasse, hanno deciso di richiedere l’intervento dei vigili del fuoco che, come da protocollo, hanno l’attrezzatura e l’esperienza che permette di rimuovere in sicurezza gli anelli incastrati.

Dopo alcuni minuti i vigili del fuoco sono quindi riusciti a liberare la ragazzina dall’anello senza danni alla mano, tagliando il gioiellino.