Connettiti con noi

Cronaca

Paura a Ostia: a fuoco un appartamento (FOTO)

Pubblicato

il

Incendio Ostia

Paura a Ostia in questo momento dove, in via delle Ebridi, all’altezza del civico 105, è andato a fuoco un appartamento Ater al secondo piano di una palazzina. 

Paura a Ostia: a fuoco un appartamento 

Attualmente i Vigili del Fuoco sono al lavoro per domare le fiamme e capire cosa abbia scatenato l’incendio, che è divampato poco fa in via delle Ebridi. Un’alta colonna di fumo nero si è alzata in cielo e molti residenti sui social hanno pubblicato le foto, tutti in apprensione e preoccupati per quello che sta accadendo. I soccorritori sono al lavoro: sono sul posto con 3 vetture (13A, S13, autobotte della Rustica), presente anche il Funzionario di Servizio. Al momento non si conoscono le condizioni di salute degli inquilini, non si sa ancora se ci sono feriti perché le operazioni di spegnimento per mettere in sicurezza l’area sono in corso.

Sul posto anche gli agenti della Polizia Locale del X Gruppo Mare che, insieme ai vigili del fuoco, hanno fatto evacuare temporaneamente l’alloggio interessato e quelli confinanti.

A causa dell’incendio una donna moldava di 49 anni e stata trasportata all’ ospedale Grassi di Ostia per intossicazione da fumi. da quanto si apprende a provocare il rogo è stata la coperta di un disabile, che avrebbe preso fuoco. Gli accertamenti dei Vigili del Fuoco e dei Carabinieri sono tuttora in corso. L’appartamento intanto è stato dichiarato inagibile.

Vandalizzato un mezzo dei vigili del fuoco

Durante le operazioni di bonifica, i vigili del fuoco sono rimasti senza acqua, e alcuni cittadini, innervositi per la situazione, hanno manifestato il loro disappunto vandalizzando la macchina di servizio. A comunicarlo, in una nota, il sindacato Fns Cisl di Roma.

“E’ stata ammaccata una serranda del mezzo e divelto un pannello – dichiara Riccardo Ciofi – i colleghi stanno bene e per fortuna non hanno subito conseguenze gravi. Non è la prima volta che alcune squadre rimangono senza acqua su un intervento e certamente le responsabilità di quanto accaduto non possono cadere sui colleghi che lavorano con grande professionalità e dedizione. E’ ora di dire basta a queste situazioni emergenziali per dei vigili del fuoco di Roma. I vertici locali del corpo non riescono a garantire la sicurezza degli operatori e le carenze di organico sono arrivate a livelli insostenibili”.

“Pensare soltanto che ostia con 350 mila abitanti non ha in servizio, a causa delle sopra dette carenze, neanche la autobotte in servizio è assurdo – conclude il sindacalista – Coprire l’area con soli 7 vigili del fuoco è difficile. Ma anche altre realtà ormai soffrono questo immobilismo dei vertici locali che non percepiscono le reali difficoltà che vivono i vigili del fuoco della capitale. Come Cisl abbiamo dichiarato lo stato di agitazione e attendiamo la convocazione dell’amministrazione per rappresentare tutte queste criticità e provare a ragionare col vertice per applicare opportuni correttivi”.

M. G.

Foto di Vincenzo D’A. (Gruppo Ostia Informa)

Seguiranno aggiornamenti 


Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it