Home News Cronaca Petrillo: “Parlamento si impegni a riprendere in mano la legge sull’eutanasia”

Petrillo: “Parlamento si impegni a riprendere in mano la legge sull’eutanasia”

Il capogruppo della Lista civica Zingaretti, Angelo Petrillo, propone un ordine del giorno per parlare della legge sull'eutanasia

Il capogruppo della Lista Civica Zingaretti, Angelo Petrillo, ha richiamato l’attenzione del Parlamento in merito alla legge sull’eutanasia.
“Sono sette anni che è ferma in Parlamento la discussione di un progetto di legge di iniziativa popolare sull’eutanasia: un’attesa che non è più tollerabile in un Paese democratico e moderno quale il nostro”.  

Petrillo propone in Consiglio comunale un ordine del giorno che impegna la Giunta per velocizzare l’iter di approvazione della legge sull’eutanasia: “ferma da troppo tempo“.

Leggi anche:  Focolaio in una RSA dei Castelli Romani: 50 positivi, in corso l’indagine epidemiologica

La legge era stata sottoscritta da migliaia di cittadini italiani: 67mila che hanno firmato nel 2013 e altri 68mila attraverso firme online. L’attesa, ha portato all’elaborazione della proposta, avvenuta insieme con l’associazione “Il Paese che vorrei“.

Con l’ordine del giorno, Petrillo, impegna la Giunta a dare vita ad una campagna informativa capillare, mirata in particolare a RSA e RSD, che illustri le possibilità offerte dalla legge n. 210 del 2017.