Home News Cronaca Pomezia. Getta cagnolina e i suoi cuccioli in un sacco per farli...

Pomezia. Getta cagnolina e i suoi cuccioli in un sacco per farli morire: identificato e denunciato

Ha compiuto un gesto ignobile, senza alcun peso sulla sua coscienza, semmai ne abbia una: ha preso una cagnolina, che aveva partorito da poco, e i suoi cucciolotti, li ha messi dentro un sacco nero della spazzatura, ha chiuso il sacco con un nodo e li ha gettati in mezzo alla boscaglia. E’ successo ieri a Pomezia, nel quartiere di Campo Jemini.

Per fortuna la mamma dei cuccioli, con la forza della disperazione, per cercare di salvare i suoi figli e sé stessa ha iniziato a mordere disperatamente, con forza e con tenacia, la plastica della busta, fino a quando non è riuscita a fare un piccolo buco, dal quale fuoriusciva una zampina. E’ stato grazie a quel buco che è potuto entrare l’ossigeno che ha consentito agli animali di sopravvivere, nonostante il freddo, fino a quando una persona, sentendo i guaiti disperati dei cuccioli e della cagnolina, ha chiamato gli operatori delle Guardie Zoofile Ambientali Norsaa che sono rapidamente intervenuti. Gli animali trovati dal passante sono stati immediatamente portati in una clinica veterinaria di Aprilia, dove sono stati riscaldati (rischiavano di andare in ipotermia, se non fossero stati trovati) e prontamente curati. Gli operatori Norsaa, giunti sul posto, hanno posto sotto sequestro probatorio gli animali, poi, dopo aver fatto una breve indagine, hanno identificato e denunciato l’autore del terribile gesto. L’attività di polizia giudiziaria compiuta è stata convalidata dalla Procura della Repubblica del luogo.