Connettiti con noi

Cronaca Pomezia

Pomezia, lite furiosa: immobilizzano e accoltellano un 35enne, arrestati

Pubblicato

il

carabinieri-pomezia

Una lite furiosa all’interno di un appartamento, finita con un accoltellamento, è avvenuta ieri a Pomezia, dove i Carabinieri della locale Compagnia hanno arrestato un 31enne italiano e un 45enne romeno gravemente indiziati di lesioni personali aggravate in concorso. 

Leggi anche: Pomezia, estorsione e usura, arrestato 65enne: tassi del 120% nei confronti di un imprenditore già vittima di usurai

Accoltellamento in via Fratelli Bandiera a Pomezia

E’ successo ieri in un appartamento di via Fratelli Bandiera. I vicini di casa hanno iniziato a sentire delle urla furiose e, preoccupati, hanno chiamato il NUE 112. Una pattuglia di militari dell’Aliquota Radiomobile di Pomezia, che si trovava nei pressi, si è recata recata sul posto in pochissimo tempo ed ha sorpreso due uomini intenti in una violenta colluttazione con una terza persona, 35enne romeno, loro conoscente.

I due avevano immobilizzato a terra il 35enne, che era appena stato colpito ad una gamba con un coltello da cucina. Grazie all’intervento dei Carabinieri, sono state scongiurate ulteriori e più gravi conseguenze per la vittima, che è stata trasportata e medicata presso la clinica S. Anna. Il 31enne e il 45enne sono stati bloccati immediatamente e tratti in arresto. I due uomini, attesa della celebrazione del rito direttissimo, sono stati portati in caserma e trattenuti nelle camere di sicurezza della caserma di Pomezia.

Leggi anche: Litigano per la viabilità e il figlio difende il padre sferrando un pugno all’avversario: 60enne in gravissime condizioni

 
 

Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it