Home News Cronaca Ponte Sisto, trovato cadavere di donna dal volto tumefatto: potrebbe essere precipitata

Ponte Sisto, trovato cadavere di donna dal volto tumefatto: potrebbe essere precipitata

pontina

Intorno alle 10:20 di ieri mattina, 2 Maggio 2019, un passante ha fatto una macabra scoperta. Sulla banchina del Tevere, lato lungotevere dei Vallati, ha notato una donna riversa a terra e che non respirava. Immediatamente allertati il 118 e le forze dell’ordine.

L’arrivo del 118 e delle forze dell’ordine

Una volta sul posto, i medici del 118 non hanno potuto far altro che accertare la morte della donna. La vittima aveva il volto e il corpo pieni di ecchimosi e, dall’esame del medico legale, sembrerebbe essere morta ormai da qualche giorno. Per quanto riguarda la causa della morte, nonostante i numerosi lividi non sono presenti segni di violenza. Si tende più verso l’ipotesi dell’incidente.

Da un primo esame, infatti, sembrerebbe che la donna sia precipitata dal parapetto. Il corpo, dopo l’esame del medico legale, è stato consegnato all’Autorità Giudiziaria e ne è stata disposta l’autopsia. Nonostante gli investigatori propendano per l’ipotesi della caduta accidentale, nessuna pista viene abbandonata.

La vittima

La vittima della triste vicenda è I.C., una 37enne nata in Tunisia il 7 Febbraio del 1982. La donna viveva regolarmente in Italia ed aveva un contratto lavorativo a tempo indeterminato.