Home Ambiente La Raggi davanti al centro smaltimento rifiuti di Aprilia: “E’ chiuso, ordinanza...

La Raggi davanti al centro smaltimento rifiuti di Aprilia: “E’ chiuso, ordinanza di Zingaretti inutile”

La sindaca Virginia Raggi si è recata nel centro di smaltimento rifiuti di Aprilia e ha postato un video sul suo canale Facebook dove denuncia che l’impianto è chiuso e che l’ordinanza di Zingaretti è inutile (ordinanza fortemente voluta dal Ministro dell’Ambiente Costa e inizialmente sponsorizzata dal Campidoglio). Stamattina era arrivata la denuncia dell’azienda Rida Ambiente che si occupa dello smaltimento rifiuti ad Aprilia: secondo loro era impossibile accogliere nuovi rifiuti dalla Capitale.

Questo quanto ha scritto la sindaca sui social:

“Ecco perché i rifiuti restano per le strade di Roma. È sabato pomeriggio, nonostante l’ordinanza di Zingaretti, gli impianti hanno i cancelli chiusi e i camion non possono scaricare i rifiuti che AMA raccoglie ogni giorno. Voglio ringraziare gli operatori Ama, come quello che vedete nel video, che lavorano a ritmo continuo anche di sabato e domenica in condizioni non facili per il bene della città”.

Ecco perché i rifiuti restano per le strade di Roma

Ecco perché i rifiuti restano per le strade di Roma. È sabato pomeriggio, nonostante l'ordinanza di Zingaretti, gli impianti hanno i cancelli chiusi e i camion non possono scaricare i rifiuti che AMA raccoglie ogni giorno. Voglio ringraziare gli operatori Ama, come quello che vedete nel video, che lavorano a ritmo continuo anche di sabato e domenica in condizioni non facili per il bene della città.

Gepostet von Virginia Raggi am Samstag, 6. Juli 2019

Peccato, però, che l’impianto dove la Raggi ha girato il video non sia tra quelli indicati dall’ordinanza della Regione Lazio (quindi non è chiuso per un presunto boicottaggio)…