Home News “Rock per un bambino”, la beneficenza a suon di musica in favore...

“Rock per un bambino”, la beneficenza a suon di musica in favore del reparto di Neonatologia Medica e Chirurgica del Bambin Gesù

Grande musica, spettacolo e beneficenza caratterizzeranno l’undicesima edizione di “Rock per un bambino”, che si terrà al PalaCesaroni di Genzano il prossimo ‪25 maggio alle 21.00, ideato e organizzato da Luca Guadagnini è da sua moglie Genni, l’incasso verrà interamente devoluto al reparto di Neonatologia Medica e Chirurgica dell’Ospedale Bambino Gesù di Roma. Tra le prime anticipazioni legate agli ospiti di questa undicesima edizione, presentata da Tiziana Mammucari e il duo comico “I Sequestrattori”,  con la collaborazione di Nicholas Quatti nell’Anteprima Rock, spiccano i nomi del mitico Roby Facchinetti colonna portante della musica e discografia italiana che ha fatto la storia da gli anni 70 ad oggi, del grande cantautore ‪Gianluca Grignani, del Trapper Romano Gianni BISMARK idolo dei più giovani, di Geppo Show il re delle video barzellette, dei protagonisti della fiction “Suburra” alias Samurai e Saverio Guerri ovvero Francesco Acquaroli e Alessandro Bernardini, dell’illusionista Rocco Borsalino, di Carmine Faraco, della Band ufficiale cover Lucio Dalla BMI, di Janet De Nardis che per l’occasione vestirà i panni di madrina della manifestazione e molti altri nomi famosi. L’intento di Luca e Genni Guadagnini è quello di sempre,  di donare un sorriso che continua a rappresentare l’arma necessaria per poter affrontare ogni male, una forma di comunicazione tra tutte le culture del mondo, un bellissimo invito alla solidarietà e alla condivisione. In concomitanza dell’undicesima edizione di Rock Per Un Bambino uscirà il nuovo disco di Luca Guadagnini “INVULNERABILE” su etichetta Visory Records contenente 10 brani i cui proventi andranno a correlare il progetto di aiuto economico alla ricerca e alla cura delle malattie neonatali e infantili del Bambin Gesù. Informazioni e biglietti al sito rockperunbambino.com, pagine sociale dell’evento e agenzia drin service Genzano.

 

Luca Guadagnini, nel 2009, ha perso sua figlia Aurora. La piccola, nata due anni prima, era affetta da un neuroblastoma infantile e per questo era stata ricoverata più volte in ospedale. Nei lunghi mesi passati in diversi reparti del nosocomio, Luca si è reso conto in prima persona della necessità di un numero maggiore di attrezzature disponibili per poter offrire le cure adeguate ai bambini ricoverati. E per questo ha voluto dedicarsi con tutto se stesso, affiancato dalla sua band, e dai suoi amici collaboratori da sempre, all’organizzazione di questa manifestazione che ogni anno conta una media di oltre duemila presenze. Ad oggi, la cifra complessiva devoluta in beneficenza alla struttura ospedaliera supera i 185.000 Euro, tutti documentati. “La solidarietà non deve essere solo affettiva, ma anche operativa e propositiva ” è il motto di Luca Guadagnini che canta “l’importante è sognare”. Un genitore che non sapeva di essere così determinato fino a quando la vita non lo ha messo duramente alla prova.

 

È in rotazione radiofonica il nuovo singolo di Luca Guadagnini, “INVULNERABILE”, che anticipa l’EP dall’omonimo titolo in uscita il 25 maggio 2019. Si tratta di un brano molto personale, dove il cantautore esprime in musica la forza che ha avuto nel sopportare uno dei dolori più grandi: la perdita di sua figlia. Da allora Guadagnini, dopo aver riscoperto il successo grazie a una sua recente canzone intitolata “Tornerà l’Aurora”, si definisce “INVULNERABILE”.L’EP conterrà dieci brani, tra cui “Piove”, brano portato al successo con la sua storica band: i Vernice. 

La direzione artistica dell’EP è stata affidata al Maestro Adriano Pennino, il tutto su etichetta discografica Visory Records.

Autore dei brani: Luca Guadagnini e Alessandro Mancuso.

La band è composta da: Enzo Alberigi (produttore, bassista e arrangiatore dei Live), Fabrizio Menichelli (chitarrista e legale del gruppo), Simone Fascianelli (batterista) e Leandro Gaiardoni (chitarrista).