Connettiti con noi

Consigli di Viaggio e News Turismo

Roma, 47enne accusa un malore in volo e muore: inutili i tentativi di rianimazione di 4 medici a bordo

Pubblicato

il

E’ deceduto non appena atterrato all’aeroporto di Roma Fiumicino, nonostante diversi tentativi di rianimazione.

E’ accaduto questa mattina ad un passeggero italiano di 47 anni che viaggiava su un volo Alitalia partito da New York e atterrato a Roma intorno alle 7:30 di questa mattina.

L’uomo ha accusato un malore mentre l’aereo stava sorvolando la Liguria.

A bordo dell’aereo è stata avviata immediatamente la proceduta d’emergenza: è stata annunciata la richiesta di medici presenti a bordo ed è stato richiesto un atterraggio d’emergenza, immediatamente accordato dall’aeroporto Leonardo Da Vinci.

Nel frattempo ben 4 dottori presenti sul volo hanno provato a rianimare l’uomo, anche attraverso l’uso del defibrillatore di bordo, ma purtroppo non c’è stato nella da fare.

Al momento dell’atterraggio d’emergenza i medici del Pronto Soccorso di Fiumicino sono immediatamente accorsi a bordo dell’aereo, ma non hanno potuto fare altro che costatare il decesso dell’uomo.

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy