Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Roma, acqua al posto del carburante: motori in panne e automobilisti furiosi, bagarre al distributore

Pubblicato

il

distributore carburante

Momenti di tensione ieri sera intorno alle 19:00 a Roma, tra Vigne Nuove e Porte di Roma, nel III Municipio, all’interno dell’area di servizio di un distributore di carburante in via Elsa De Giorgi.

Diversi automobilisti, circa una decina, dopo aver fatto il pieno di carburante non sono infatti riusciti a ripartire. Alcuni si sono fermati dopo qualche centinaio di metri, altri invece non sono neanche usciti dall’area di servizio quando la vettura ha iniziato a fare rumori strani, per poi fermarsi improvvisamente. “Mi sono accorta che invece della benzina stava uscendo l’acqua solo perché, casualmente, stavo facendo un video mentre stavamo facendo rifornimento – racconta una signora – Ho visto che il colore non era quello della benzina e mi sono insospettita. Era incolore, trasparente, sembrava acqua. Ed effettivamente lo era”.

La coda di automobilisti

Nel frattempo gli automobilisti che erano incappati nell’inconveniente erano diventati diversi. Per timore di rimanere a secco a causa dello sciopero in programma a partire da questa sera alle 19:00, infatti, in molti ieri sera si sono recati a fare il pieno. Ma nel distributore del III Municipio qualcosa è andato storto. E al posto del carburante ha iniziato a uscire l’acqua.

Gli automobilisti, infuriati, hanno chiamato la polizia. I danni alle auto, infatti, erano notevoli a causa dei guasti al motore provocati dall’acqua. Gli animi dei conducenti non erano di certo tranquilli quando sono arrivati gli agenti della polizia di Stato.

Guasto alle pompe

Sul posto è intervenuto il gestore della stazione di servizio, che ha spiegato che l‘inconveniente era stato provocato da un guasto alle pompe distributrici di carburante. Gli agenti hanno cercato di calmare gli automobilisti, ai quali è stato garantito il rimborso del danno provocato dal rifornimento “annacquato”.

“Adesso starò senza macchina per chissà quanti giorni”, si è lamentato un automobilista, “Il problema non è solo del risarcimento, è organizzativo. Come faccio ad andare al lavoro, lasciando prima i bambini a scuola, visto che lavoro dall’altra parte della città?”. E come lui anche gli altri. “Contenta che almeno mi risarciscano il danno, ma di certo non ci voleva il disagio di stare senza auto per chissà quanto tempo”, ha commentato una ragazza. Altri, in seguito, si sono accodati agli automobilisti fermi nei pressi del distributore. Il gestore, a seguito del guasto, ha chiuso il distributore, transennandolo, per evitare che gli automobilisti facessero rifornimento al self service. Al momento risulta essere ancora chiuso, fino a quando non verrà ripristinato il guasto.

Ostia, carburante allungato con l’acqua: una denuncia su Facebook scatena il putiferio

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com