Home News Cronaca Roma: «Ao’ ce stanno le guardie», sorpresi a spacciare alle tre di...

Roma: «Ao’ ce stanno le guardie», sorpresi a spacciare alle tre di notte

polizia latina

Un controllo della Polizia di Stato, in zona Prenestino, si è trasformato in un episodio di Suburra. Gli agenti, infatti, durante operazioni di routine hanno notato un gruppo di sei persone aggirarsi in via Manfredonia attorno alle tre di notte, per tanto hanno deciso di fermarsi ed eseguire gli opportuni controlli. Alla vista degli agenti, però, uno dei presenti ha urlato “Aò ce stanno le guardie“, permettendo ad uno di darsi alla fuga

Leggi anche:  Roma, le operazioni della Polizia contro lo spaccio Capitale: 16 arresti in una settimana

I poliziotti però sono prontamente riusciti a bloccare C.A, un 48enne italiano che aveva indosso 16 involucri di cocaina e 50 euro. L’uomo è stato quindi arrestato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. Inoltre, è stato anche multato per non aver rispettato le disposizioni dell’ultimo DPCM, in quanto si trovava fuori casa alle 3 di notte.