Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Roma, aria troppo inquinata: stop alle auto fino al 2 gennaio: ecco i dettagli

Pubblicato

il

Blocco auto
Aria inquinata a Roma, si corre ai ripari. E si vieta la circolazione alle auto, almeno a quelle più inquinanti. E’ di questa sera, infatti, l’ordinanza del sindaco Roberto Gualtieri, che impedisce alle vetture benzina Euro 3 e gasolio Euro 4, oltre che ai Ciclomotori e motoveicoli (a 3 e 4 ruote) alimentati a gasolio Euro 2, di entrare nella Fascia Verde. Ma vediamo nel dettaglio. 

Concentrazioni di inquinanti al di sopra dei limiti

Ieri le rilevazioni effettuate dalla rete urbana di monitoraggio hanno registrato il superamento del valore limite di 50 μg/m3 per il PM10 durante il ciclo di monitoraggio. Le previsioni modellistiche sullo stato della qualità dell’aria e della sua evoluzione fornite oggi dall’A.R.P.A. Lazio indicano che anche nei prossimi giorni la situazione resterà critica, con il rischio di superamento dei valori limite per le concentrazioni di inquinanti atmosferici. Per questo, il sindaco ha emesso l’ordinanza che vieta la circolazione  il 30 e il 31 dicembre, dalle 06.30 alle 09.30. Stesso orario per il 2 gennaio 2023con l’aggiunta che sarà vietato circolare anche dalle 16.30 alle 20.00. Questo si aggiunge ai divieti permanenti già previsti con la  precedente ordinanza n.191/2022.

Quali veicoli non possono circolare

– Autoveicoli alimentati a benzina Euro 3
– Autovetture alimentate a gasolio Euro 4
– Ciclomotori e motoveicoli (a 3 e 4 ruote) alimentati a gasolio Euro 2.

Attenzione ai riscaldamenti 

Nelle giornate del 30 e 31 dicembre 2022 e del 2 gennaio 2023, sull’intero territorio comunale, si dispone anche il divieto di utilizzo di generatori di calore domestici alimentati a biomassa legnosa (in presenza di impianto di riscaldamento alternativo) che non rispettano i valori previsti almeno per la classe 3 stelle (D. M. n.186 del 7 novembre 2017). Vietate anche le combustioni all’aperto per qualsiasi tipologia.
Vige anche il divieto per tutti i veicoli di sostare con il motore acceso; il potenziamento del lavaggio delle strade; il potenziamento dei controlli da parte degli Organi preposti, in particolare sul rispetto dei divieti di limitazione della circolazione veicolare e di utilizzo degli impianti termici a biomassa legnosa e di combustioni all’aperto.
Nella giornata del 31 dicembre 2022, sull’intero territorio comunale, si dispone inoltre lo spegnimento degli impianti di riscaldamento in tutti gli Uffici pubblici che non svolgono servizi essenziali.

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com