Home News Cronaca Roma, dalle salsicce alle bastonate: grigliata finisce in rissa a colpi bastone...

Roma, dalle salsicce alle bastonate: grigliata finisce in rissa a colpi bastone e coltellate

Passare dalle salsicce alle bastonate può essere un attimo. Questo è quello che è successo ieri, 17 Maggio, nel primo pomeriggio a Roma. Un barbecue si è trasformato in rissa con tanto di colpi di bastone e coltellate.

La rissa

I fatti sono avvenuti nella giornata di ieri, intorno all’ora di pranzo, in via della Stazione Tuscolana in alcuni alloggi di fortuna. Due cittadini romeni hanno acceso il barbecue per arrostire delle salsicce. Ma il fumo che proveniva dalla griglia ha infastidito un cittadino marocchino di 47 anni. E’ subito iniziata un’accesa discussione che è presto degenerata.

Roma, rapinarono minimarket prendendo a bastonate in testa un dipendente: presi e arrestati 4 stranieri

Pugni, bastonate e coltellate hanno trasformato il pranzo del venerdì in una rissa. Il 47enne, armato di coltello e preso dall’ira, ha ferito il 44enne romeno alle braccia. Ad intervenire sul posto per placare gli animi i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma.

L’arrivo dei Carabinieri e l’arresto

Al loro arrivo, gli agenti hanno faticato a dividere i tre litiganti e a farli calmare. Dopo aver sequestrato le armi utilizzate nella lotta, un coltello e un bastone, hanno proceduto agli arresti. Sono finiti in manette due cittadini romeni di 44 e 48 anni e un cittadino del Marocco 47enne, tutti con precedenti e senza fissa dimora, con l’accusa di rissa aggravata e lesioni personali.

Frugando nel cassonetto trova degli orologi, due giovani lo prendono a bastonate per rubarli

Il 44enne ferito è stato portato presso il pronto soccorso dell’ospedale Vannini, dove è rimasto ricoverato, piantonato dai Carabinieri, per una frattura ad una costola. Gli altri due arrestati sono stati accompagnati in caserma dove saranno trattenuti, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.