Connettiti con noi

Cronaca

Roma, i figli gli chiedono di abbassare il volume e lui li accoltella

Pubblicato

il

Aggredisce moglie e marito in strada

Ieri pomeriggio un uomo ha accoltellato i suoi due figli. Il motivo? La televisione ad un volume troppo alto.

Leggi anche Roma, il padre accoltella i due figli: grave il più piccolo

Il fatto

Ieri, verso le ore 13:00, in un appartamento di via degli Ausoni, un 75enne ha accoltellato i suoi due figli di 25 e 26 anni per futili cause. Il più piccolo aveva chiesto al genitore di abbassare il volume della televisione, che si trovava in cucina, dove tutta la famiglia aveva appena pranzato. La reazione è stata una coltellata al torace. La madre e il fratello sono subito corsi in soccorso del 25enne: ad avere la peggio il figlio maggiore, colpito anche lui, ma al fianco. I tre sono scesi in strada. La madre è poi ritornata in casa per prendere le chiavi ma è stata minacciata dal marito che aveva ancora in mano il coltello da cucina insanguinato. Sul posto è intervenuta la Polizia di Stato che ha arrestato il 75enne. In discolpa l’uomo ha dichiarato di essere per primo “maltrattatodai figli per il volume troppo alto della tv.

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy