Connettiti con noi

Cronaca

Ostia, mancavano dal 1938: tornano i campionati europei di nuoto

Pubblicato

il

Nel 2022 a Ostia si terrà “il primo grande evento sportivo dopo il lockdown”. Così descrive la grande novità Paolo Barelli, il presidente della Federnuoto e della Ligue Europeenne de Natation. Si tratta della 36esima edizione dei campionati europei di nuoto, che si svolgeranno dall’11 al 21 agosto “al parco del Foro Italico di Roma con lo Stadio del Nuoto, sul lungomare di Ostia e in una location storica che ospiterà i tuffi dalle grandi altezze”.

Le previsioni di Barelli

Barelli prevede un’altissima partecipazione, “oltre 1500 atleti in rappresentanza di 52 Paesi, 1.000 volontari, un afflusso di spettatori in tribuna che si stimi possa superare le 100.000 presenze ed oltre 200 milioni di telespettatori nel mondo”. Per il presidente della Federnuoto si tratta di un evento importante, che richiederà il coinvolgimento della città di Roma e dell’intero territorio regionale. Secondo le sue aspettative, l’evento porterà benefici al settore turistico, artistico-culturale, dello spettacolo e del terziario. “Il programma di avvicinamento al campionato europeo darà sicuramente un ulteriore impulso a un settore che auspica di ripartire il prima possibile”.

Leggi anche: Pellegrini guarita dal Covid-19, negativa al terzo tampone

Il supporto della Regione Lazio

“Apprezziamo l’impegno formalizzato dalla Regione Lazio a supporto dei campionati europei delle discipline acquatiche e del programma di avvicinamento che coinvolgerà le società sportive del territorio e tutti i cittadini fino all’estate del 2022″, dice Barelli. Ringrazia la Regione Lazio per lo stanziamento di 3,5 milioni di euro, necessari “per la realizzazione di un programma di iniziative e di manifestazioni di avvicinamento di carattere sportivo, didattico e sociale che coinvolgeranno cittadini, studenti delle scuole primarie e secondarie, associazioni di volontariato e società sportive”.

Non si tenevano a Roma campionati europei di nuoto, nuoto di fondo, tuffi e nuoto sincronizzato dal 1938 e le aspettative sono alle stelle. Barelli ringrazia inoltre il presidente Nicola Zingaretti per aver sostenuto fin dall’inizio la candidatura della Federnuoto, volta a riportare nella capitale italiana il grande evento sportivo.

 

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy