Home News Cronaca Roma, maniaco 60enne molesta bambina di 13 anni sull’autobus: è caccia all’uomo

Roma, maniaco 60enne molesta bambina di 13 anni sull’autobus: è caccia all’uomo

E’ stata molestata sull’autobus mentre tornava a casa da scuola. E’ accaduto due giorni fa a Roma, ai danni di una ragazzina di soli 13 anni.

La ragazzina, come tutti i giorni, era uscita da scuola e stava tornando a casa a bordo di un autobus della linea 541 quando è stata avvicinata da un uomo sulla sessantina che ha iniziato a molestarla.

La 13enne è rimasta letteralmente impietrita dalla paura e non ha avuto la forza di urlare né di respingere il 60enne. L’uomo, approfittando del suo silenzio, ha continuato a molestarla sessualmente in maniera pesante per diversi minuti.

Una volta scesa dall’autobus la ragazzina è scoppiata in un pianto disperato e si è gettata tra le braccia di suo padre, che la stava aspettando alla fermata.

Lì è riuscita a raccontare l’accaduto al genitore che si è immediatamente recato in commissariato per sporgere denuncia.

La Polizia ha iniziato le ricerche nei confronti del maniaco 60enne, accusato di violenza sessuale.