Home News Cronaca Roma. Sostegni per le famiglie, tutte le informazioni per avere i buoni...

Roma. Sostegni per le famiglie, tutte le informazioni per avere i buoni spesa

SOSTEGNO SARÀ EROGATO IN BUONI, MISURE PER INTERCETTARE ‘INVISIBILI’ (DIRE) Roma, 2 apr. – Roma Capitale ha aperto le domande per l’erogazione del sostegno alla spesa per singoli e famiglie in condizioni di difficolta’ economica causata dalle misure di prevenzione e contenimento della diffusione del nuovo Coronavirus Covid-19.

BUONI SPESA IN TRE FASCE

“Lavoriamo ogni giorno per sostenere i cittadini che in questo momento stanno vivendo maggiori difficolta’. Questo contributo nazionale rappresenta un aiuto importante per i cittadini e Roma e’ pronta a fare la sua parte per far arrivare il prima possibile i buoni spesa alle famiglie, insieme alle altre iniziative che stiamo mettendo in campo per i più fragili”, ha dichiarato la sindaca di Roma, Virginia Raggi. Il sostegno sara’ erogato tramite ‘Buoni Spesa’ per l’acquisto dei generi alimentari o di prima necessita’. L’ammontare potra’ variare, a seconda della composizione del nucleo familiare, in tre fasce: fino a 300 euro per nuclei familiari composti da 1 o 2 persone; fino a 400 euro per nuclei familiari composti da 3 o 4 persone; fino a 500 euro per nuclei familiari composti da 5 o piu’ persone.

COME OTTENERE I BUONI

I cittadini dovranno compilare l’apposito modulo di domanda disponibile sul sito di Roma Capitale e inviarlo via mail ai Municipi territorialmente competenti, a partire dal 31 marzo e fino al 16 aprile. “Voglio ringraziare tutti i dipendenti capitolini con cui abbiamo lavorato senza sosta, anche in queste ore, per arrivare gia’ oggi all’apertura delle domande, insieme ai Municipi da cui abbiamo ricevuto una pronta attivazione. Stiamo dialogando anche con le reti degli organismi del Terzo settore e del volontariato cittadino, per contribuire ad intercettare la platea di ‘invisibili’ che potrebbero non fare domanda per il contributo. Il lavoro non si ferma per offrire sempre piu’ servizi e sostegno ai singoli e alle famiglie che, in questo momento delicato per tutti, stanno affrontando difficolta’ maggiori”, ha dichiarato l’assessora alla Persona, Scuola e Comunita’ solidale di Roma Capitale, Veronica Mammì.

I BENEFICIARI

La platea dei beneficiari sara’ individuata tra i nuclei familiari piu’ esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da virus Covid-19, per soddisfare le necessita’ piu’ urgenti ed essenziali, con priorita’ per quelli non gia’ assegnatari di sostegno pubblico. L’erogazione del contributo economico avverra’ nei limiti dei fondi nazionali assegnati e disponibili. I Municipi di Roma Capitale provvederanno ad effettuare opportuni controlli sulla veridicita’ delle attestazioni riportate nella domanda. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito istituzionale del Campidoglio (consultabile a questo indirizzo: https://www.comune.Roma.it/web/it/bando-concorso.page?contentId=BE C560368).

LE FAQ

Per supportare i cittadini nella richiesta del Buono Spesa, è da oggi a disposizione sul sito di Roma Capitale una lista di FAQ.

Le FAQ mirano a chiarire i dubbi e le domande più frequenti ricevute in queste ore da parte delle famiglie in merito alla compilazione della domanda, all’invio della mail al Municipio, alla ricezione dei Buoni Spesa.

Tra le questioni maggiormente poste, quella della compilazione della richiesta: le domande potranno anche essere copiate integralmente a penna su un foglio, firmate e fotografate con il proprio cellulare. Chi non è in possesso di strumenti tecnologici o capacità informatiche, può rivolgersi alle edicole convenzionate, la cui lista sarà a breve disponibile sul sito di Roma Capitale, o anche a parrocchie e ad associazioni del Terzo Settore e del Volontariato cittadino che si sono rese disponibili a supportare le pratiche.

In merito ai problemi tecnici riscontrati con le mail di alcuni Municipi, si chiarisce che ieri sono stati risolti e che, sul sito di Roma Capitale, si trova la lista aggiornata di tutti gli indirizzi mail a cui fare riferimento per l’invio delle domande.

Chi ha visto tornare indietro la propria mail, quindi, dovrà effettuare un nuovo invio all’indirizzo aggiornato. Chi, invece, è già riuscito ad inviare correttamente la domanda, non dovrà fare alcun altro invio.

Un’ulteriore questione sulla quale sono state fatte circolare informazioni non esatte e che il Campidoglio torna a chiarire è che, per ricevere il Buono Spesa, non si dovrà aspettare il 16 aprile. Le consegne, infatti, avverranno a mano a mano che i Municipi lavoreranno le domande: non appena i Buoni Spesa saranno consegnati all’Amministrazione, inizierà la distribuzione ai cittadini.

La lista completa delle FAQ, in costante aggiornamento, si trova qui: https://www.comune.roma.it/web/it/bando-concorso.page?contentId=BEC560368