Connettiti con noi

Cronaca

Roma, teneva da mesi 10 cani segregati in casa al buio tra gli escrementi: salvati dalle guardie zoofile

Pubblicato

il

Una situazione inconcepibile, che stava rendendo la vita insopportabile sia alle povere bestione che ai vicini di casa. E sono stati proprio loro a far scoprire l’appartamento degli orrori, a Roma. L’intervento è stato delle Guardie Zoofile Norsaa in una situazione difficile, dove solitudine e abbandono sociale la fanno da padrone. Gli operatori Norsaa si sono trovati in una condizione oltre ogni limite: 10 cani, tra cui un cucciolo, segregati in un appartamento. Gli animali vivevano reclusi al buio, senza mai uscire, su un tappeto di feci e urine, con odori inimmaginabili. La casa praticamente distrutta, con ogni mobile o suppellettile che emanava odori nauseabondi, tanto che i vicini erano costretti a stare sempre con le finestre chiuse. Gli operatori Norsaa, ottenuta l’autorizzazione all’accesso nella proprietà privata, hanno avuto notevole difficoltà a entrare, a catturare gli animali e a portarli nella stazione mobile. Dopo circa un’ora di lavoro hanno concluso le operazioni. Ora grazie al Norsaa tutto è finito: gli animali sono stati portati nel rifugio degli Animalisti Castelli Romani Canile di Lanuvio. I cani, fotografati per l’affido IMMEDIATO, li trovate su Norsaa Adozioni, stanno finalmente bene. Chi volesse può aiutare il Canile di Lanuvio.

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy