Connettiti con noi

Cronaca

Roma, trovato morto tra escrementi e ovuli di cocaina: macabro ritrovamento nel Bed and Breakfast

Pubblicato

il

polizia scientifica morto albergo zona prati

Prima un cattivo odore proveniente dalla stanza, poi la macabra scoperta. Riverso a terra, in una pozza di sangue, un cittadino peruviano classe 1977. E’ successo a Roma giovedì scorso, intorno alle 23, quando il proprietario di un Bed & Breakfast in zona Prati ha ritrovato senza vita, allertato dall’odore acre, il 44enne.

Macabra scoperta a Roma: 44enne trovato morto in un albergo

Il 44enne, che era arrivato in quell’albergo intorno all’ora di pranzo, è stato trovato senza vita nella sua stanza poche ore dopo.  Attorno al suo corpo, sangue, feci e circa 12 ovuli di droga, probabilmente cocaina. Sulla vicenda stanno indagando gli agenti di Polizia del Commissariato Prati, che sono stati immediatamente allertati dal titolare della struttura: probabilmente l’uomo “lavorava” come corriere della droga, forse stava cercando di espellere gli ovuli quando si sarà reso conto che qualcosa non andava. E’ probabile che una capsula di cocaina si sia rotta e abbia portato, poi, al peggiore degli epiloghi. Ma resta da capire cosa si celi dietro e se effettivamente il peruviano era nella Capitale come corriere. La sua salma adesso è a disposizione dell’Autorità Giudiziaria e tutte le indagini sono ancora in corso per fare chiarezza sulla vicenda. 


Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it