Home News Cronaca Scandalo al cimitero di Borgo Montello: 3 salme ‘abbandonate’ da mesi in...

Scandalo al cimitero di Borgo Montello: 3 salme ‘abbandonate’ da mesi in una stanza

Riceviamo e pubblichiamo la segnalazione di CasaPound Latina in merito alla gravissima e indecente condizione del cimitero di Borgo Montello.

Sembrerebbe che diverse salme siano state “abbandonate” in una stanza del cimitero ormai da mesi, in attesa di una sepoltura non ancora fissata.

Tanta la rabbia e lo sdegno delle famiglie dei defunti.

Di seguito riportiamo la segnalazione integrale di CasaPound Latina:

<<Stamattina abbiamo ricevuto la sottostante email dal Mater Matuta – Comitato Montello-Ferriere, e chiediamo un intervento urgente per risolvere la poco edificante situazione. Tre salme in attesa di sepolture da mesi con i parenti che non hanno avuto alcuna rassicurazione sulla sistemazione dei propri cari defunti. Abbiamo provveduto ad inviare una Pec alla segreteria del Sindaco e agli organi preposti.

In mancanza di risposte concrete provvederemo a fare un esposto alla Procura della Repubblica.
Pochi giorni fa siamo intervenuti sempre a Borgo Montello in sostegno del comitato Mater Matuta che aveva promosso con dei volontari la sistemazione dell’area antistante abbandonata al degrado. 
Questo il testo della email ricevuta al nostro indirizzo:
Buongiorno,
vorremmo il vostro supporto per segnalare al comune una situazione spiacevole di cui siamo venuti a conoscenza grazie alla segnalazione dei parenti di due defunti. 
Ci sono tre salme che sono appoggiate in una stanza del cimitero in attesa di sistemazione, due delle quali da mesi.
Il problema è che il comune non da risposte e il numero è destinato a crescere poiché non ci sono più spazi disponibili e non si sta lavorando per ampliare>>.