Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Sciopero benzinai in Italia dal 13 al 16 dicembre 2022: gli orari e i motivi

Pubblicato

il

Truffa del telecomando e benzinai in sciopero

Dal primo dicembre è cambiato tutto. E gli italiani si trovano a fare i conti, per l’ennesima volta, con un aumento dei prezzi di benzina e diesel, con il gasolio che potrebbe arrivare e superare i 2 euro al litro. Il Governo Meloni, infatti, ha stravolto i piani e quello sconto da 30 centesimi a partire da inizio mese, per iniziare ‘in bellezza’ dicembre è passato a 18. Come conseguenza, inevitabile, l’aumento dei carburanti, in un periodo già critico e difficile per migliaia e migliaia di italiani. Tra caro bollette e rincari in ogni dove. 

Sciopero Trenitalia venerdì 16 dicembre 2022: treni a rischio nel Lazio, orari e fasce garantite

Quando scioperano i benzinai in autostrada

A tutto questo, però, si deve aggiungere uno sciopero dei benzinai, che durerà ben 72 ore. I benzinai italiani, infatti, incroceranno le braccia. E lo faranno lungo le arterie autostradali, con le stazioni di servizio che saranno chiuse a partire dalle 22 di martedì 13 dicembre e fino alle 22 di venerdì 16. L’agitazione, che prenderà il via tra poche settimane, è stata indetta dalle associazioni di rappresentanza Faib, Fegica e Anisa, che protestano e alzano la voce contro l’assenza di interventi. Quelli che sarebbero indispensabili e che servirebbero per migliorare lo stato delle strutture. 

Cosa chiedono le associazioni

I benzinai hanno deciso di incrociare le braccia e di fermarsi dopo la diffusione di una bozza di un decreto interministeriale. Secondo quanto spiegano i sindacati, infatti, il documento “non prevede alcuna razionalizzazione della rete per una maggiore efficienza, ma ripropone un sistema di imposizione di royalty ad esclusivo vantaggio della rendita di posizione dei concessionari, non contiene una riforma regolatoria che possa consentire recupero di economicità finalizzato ad abbattere la differenza abnorme di prezzi tra viabilità ordinaria e autostradale, viola le norme di settore poste a tutela della continuità delle gestioni e dei livelli occupazionali”. Da qui, quindi, la decisione di scioperare per ben 72 ore. Creando non pochi disagi a chi quei giorni si troverà in autostrada. 

Sciopero generale a Roma e nel Lazio venerdì 16 dicembre 2022: i motivi, trasporti e scuola a rischio

Di quanto aumenta il prezzo di benzina e diesel 

Intanto dal 1 dicembre è scorso è arrivata un’altra, l’ennesima, stangata sulla benzina. Il governo Meloni ha deciso di ‘tagliare’ lo sconto sulle accise e fare il pieno costa di più, con un aggravio annuo che potrà arrivare fino a 150 euro. Secondo il Codacons, infatti, ogni pieno costerà fino a 6 euro in più. 

Sciopero Trenitalia venerdì 16 dicembre 2022: treni a rischio nel Lazio, orari e fasce garantite

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com