Home News Cronaca Stalking a Ladispoli: minaccia l’ex, sfonda la porta di casa e la...

Stalking a Ladispoli: minaccia l’ex, sfonda la porta di casa e la prende a calci. Arrestato 36enne

Nella serata di ieri un 36enne di Cerveteri con precedenti, è finito in manette con l’accusa di atti persecutori, maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale.

I Carabinieri della Stazione di Ladispoli sono intervenuti in una via del centro dove una donna aveva segnalato la presenza del suo ex compagno, con un atteggiamento minaccioso, nei pressi della sua abitazione.

I militari sono immediatamente intervenuti sorprendendo l’uomo – il 36enne – che stava ancora inveendo nei confronti della ex in evidente stato di alterazione da abuso di alcolici. L’uomo era riuscito, nel frattempo, ad introdursi nella casa della donna dopo aver sfondato la porta d’ingresso e alla vista dei militari, è andato ulteriormente in escandescenze, ed ha colpito la sua ex compagna con un calcio all’addome.

Lo stalker ha poi tentato di sottrarsi al controllo venendo definitivamente bloccato dai Carabinieri. L’uomo è stato rinchiuso nel carcere di Civitavecchia, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.