Home News Cronaca Torvaianica, cadaveri nell’auto: identificata la donna, era una 46enne del posto

Torvaianica, cadaveri nell’auto: identificata la donna, era una 46enne del posto

Dovrebbe essere stata identificato uno dei due corpi trovati carbonizzati questa mattina a Torvaianica.

Gli investigatori sono infatti risaliti alla proprietaria dell’auto andata a fuoco, una Ford Fiesta grigia: si tratta di una donna di Pomezia di 78 anni, la quale ha detto che l’auto veniva utilizzata dalla figlia, la 46enne Maria C. che risulta scomparsa da ieri sera. I corpi sono stati trovati uno sul sedile anteriore e l’altro su quello posteriore.

Questo fa pensare ai carabinieri che la donna morta potrebbe essere proprio lei, anche se i due corpi sono irriconoscibili e la certezza potrà darla solo l’esame autoptico, che dovrà anche fornire le cause della morte: non si sa, infatti, se le due persone sono decedute prima dell’incendio, visto quanto raccontato da un testimone.

Gli inquirenti per tutta la giornata sono stati impegnati a raccogliere le testimonianze di tutti coloro che potevano aver visto o sentito qualcosa, e, successivamente, della madre e del compagno di Maria C. La donna, madre di una bambina, come mestiere faceva le pulizie negli uffici. Al momento non si sa chi possa essere la persona che era con lei in auto, quindi le ipotesi legate alla morte sono multiple: dall’omicidio-suicidio al duplice omicidio. Non si sa se la donna avesse appuntamento con qualcuno o se sia stata attirata in una trappola.