Connettiti con noi

Cronaca Pomezia

Torvaianica, muore giovane mamma: la classe del figlio lancia una raccolta fondi per riportare la salma in Patria

Pubblicato

il

Scuola Pestalozzi Torvaianica

Ha combattuto contro la malattia, nella speranza di veder crescere il suo bambino. Ma il “mostro” alla fine, dopo un anno di battaglie, ha vinto le sue resistenze e ieri Daniela T. si è dovuta arrendere al destino. La donna, di origine romena ma residente a Torvaianica ormai da molti anni, è morta nel pomeriggio di ieri, 18 maggio, lasciando orfano il figlio di 12 anni.

Tristezza e sgomento alla notizia da parte non solo dei familiari e degli amici della donna, ma anche dei genitori dei compagni di classe del piccolo, che frequenta l’istituto Pestalozzi a Torvaianica. Per questo mamme e papà non ci hanno pensato due volte e, attraverso la rappresentante di classe, conoscendo le difficoltà che si sono create in questo tragico momento per la famiglia, hanno pensato di mettersi a disposizione.

La raccolta fondi per Daniela

Il messaggio è subito corso tra le chat dei genitori, anche quelli delle altre classi e scuole. “Buongiorno mamme e papà. L’istituto Pestalozzi ci chiede un aiuto per un bambino che ieri ha perso la mamma e, per il momento, la famiglia ha bisogno di un aiuto economico per poterla riportare in Romania. Se siete d’accordo possiamo fare un’offerta libera, ognuno mette ciò che vuole. Ringrazio a tutti per la collaborazione. Vi inoltro il messaggio ricevuto dalla rappresentante di classe del bambino”, hanno scritto oggi alcune rappresentati di classe.

Ed ecco quanto scritto dalla rappresentante della classe del figlio di Daniela. “Buongiorno a tutti. Sono Maria Pia, la rappresentante della 2ª secondaria. Vi scrivo per chiedervi un aiuto, da parte di tutto l’istituto Pestalozzi, per D., un bambino delle mia classe che purtroppo ieri pomeriggio non ha più la mamma”. Ma anche se non si fa parte delle chat dei genitori si può contribuire, a offerta libera: chi vuole può donare qualcosa portandolo direttamente alla scuola Pestalozzi. Servirà per poter riportare Daniela al suo Paese, quello che aveva lasciato per poter dare un futuro migliore a suo figlio, quel futuro che una brutta malattia a lei è stato negato.