Connettiti con noi

Cronaca

Variante Indiana, in Inghilterra rischio terza ondata: 90% di contagi in più in una settimana

Pubblicato

il

Formia famiglia in terapia intensiva

L’Inghilterra è nuovamente in ginocchio a causa del Coronavirus e, per meglio dire, della variante Indiana. I nuovi dati epidemiologici presentati al Governo evidenziano il rischio di una “terza ondata”, o almeno è quanto dichiarato dal professor Neil Ferguson. 

Secondo il docente dell’Imperial College di Londra sarebbe necessario rinviare la fase di “sblocco” del Paese prevista per il 21 giugno. A far temere il peggio è proprio la variante indiana che solo nell’ultima settimana i contagi sono saliti del 90% in più. L’Adnkronos fa sapere che attualmente i dati sono molto alti: circa 1 persona su 640 ha avuto il Covid nella settimana fino al 29 maggio, rispetto ad 1 persona su 1.120 nella settimana precedente. In questi dati, fa sapere la Bbc, non sono presi in considerazione gli ospedali e le Rsa. 


Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it