Connettiti con noi

Latina Notizie

Veronica De Nitto, uccisa a 34 anni in California: la Farnesina scrive alla famiglia

Pubblicato

il

L’ultima lettera trasmessa dalla Farnesina all’indirizzo dell’avvocato Valerio Masci, difensore della famiglia De Nitto, si conclude in questo modo: ”Continueremo a seguire la vicenda con la massima attenzione, mantenendo un contatto costante con le sedi americane finché non avremo notizie certe sulla formalizzazione e l’emissione del mandato di cattura”.

Giallo in California: giovane donna di Latina ritrovata morta

Veronica Nitto, trovata morta nel suo appartamento in California

Una vicenda drammatica, che ancora oggi a distanza di anni non manca di sortire i propri effetti. Due anni fa, precisamente nel giorno del 15 gennaio, il corpo senza vita di Veronica De Nitto, 34enne originaria di Latina, veniva ritrovato all’interno del suo appartamento in California. Come ricostruito, la ragazza si era trasferita lì pochi mesi prima, precisamente a Daly City, vicino San Francisco. Voleva raggiungere la sorella che da tempo si trovava già Oltreoceano. Dopo quel tragico ritrovamento, dopo due anni, a Farnesina si rivolgere ai familiari della vittima per mezzo della posta elettronica. “Finalmente abbiamo ricevuto una risposta dal ministero degli Esteri – ha commentato di recente il legale, con le parole riportate da FanPage.it – non ci sono novità al momento ma la loro vicinanza è certamente un segnale positivo per una famiglia che da due anni chiede giustizia”.

Il sospettato nelle indagini per la morte di Veronica Nitto

Purtroppo, sul fronte delle indagini, nessuna novità ancora. Il presunto responsabile sembra introvabile dal giorno in cui si era consumato il tremendo delitto. Ad oggi, R.Y.B., con il quale la ragazza aveva tempo prima intrapreso una breve relazione,  è l’unico sospettato delle indagini per la morte della 34enne di Latina. Al momento del ritrovamento del suo cadavere, il soggetto era già sparito nel nulla. La polizia aveva disposto anche una taglia da dieci milioni di dollari ma senza ottenere nessun risultato fino ad ora. C’è chi sospetta si sia rifugiato in Messico, il suo Paese di origine. Le indagini condotte negli States si sono chiuse alla fine del 2022. Il fascicolo, stando a quanto dichiarato dal legale dei De Nitto, dovrebbe trovarsi ancora a Washington ma per emettere un mandato di cattura internazionale, bisogna che attraversi il confine. 

Omicidio Veronica De Nitto: offerta taglia da 10 milioni di dollari per la cattura dell’ex fidanzato

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com