Connettiti con noi

Ultime Notizie Economia

Bonus Barriere Architettoniche 2022: incentivi al 75% per le imprese. Ecco come richiederlo

Pubblicato

il

Arriva un bonus del 75 percento per l’eliminazione delle barriere architettoniche. E’ rivolto anche alle imprese, e senza limiti per quel che riguarda la qualificazione degli immobili. La detrazione spetta quindi sia su quelli strumentali che sui bene merce o patrimoniali. 

Leggi anche: Bonus Ristrutturazione 2022: come ottenerlo, requisiti, importi e scadenza

Bonus Barriere Architettoniche: cos’è

La legge di Bilancio 2022 (legge n. 234/2021) ha introdotto (con l’articolo 119-ter al dl n. 34/2020) un’agevolazione autonoma ed aggiuntiva rispetto a quella contenuta nell’articolo 16-bis Tuir. Si tratta di una detrazione del 75% e con tetti autonomi per le spese sostenute nell’anno 2022 per la realizzazione di interventi direttamente finalizzati al superamento e all’eliminazione di barriere architettoniche in edifici già esistenti.

I limiti di spesa sono pari a 50mila euro per le unifamiliari o per le unità immobiliari situate all’interno di edifici plurifamiliari che siano indipendenti e dispongano di uno o più accessi autonomi dall’esterno, ovvero 40.000/30.000 euro per ciascuna unità familiare. Potrà inoltre fruire della detrazione fiscale il detentore dell’immobile, a condizione però che abbia sostenuto direttamente le spese per i lavori.

Leggi anche: Bonus Ristoranti, 30.000€ di contributi per macchinari e strumenti

Nessun limite per le imprese

A presentare istanza di interpello all’Agenzia delle Entrate deve essere una società proprietaria di immobili concessi in locazione che su richiesta di alcuni dei conduttori intende effettuare lavori per la rimozione delle barriere architettoniche.

Su questa tipologia di interventi sono riconosciute diverse agevolazioni fiscali ed è stato introdotto un bonus del 75 percento per le spese di rimozione delle barriere architettoniche, documentata e sostenute dal 1° gennaio al 31 dicembre 2022.

Sul fronte dei soggetti beneficiari, la risposta all’interpello n. 444 pubblicata dall’Agenzia delle Entrate il 6 settembre 2022 specifica che il nuovo bonus non prevede “paletti” per le imprese. Non vi sono ulteriori vincoli di natura soggettiva od oggettiva. È pertanto ampia la platea dei beneficiari dell’agevolazione, che punta a favorire lavori di abbattimento delle barriere architettoniche sugli edifici già esistenti.

Bonus Ristrutturazione 2022 da 48.000€: come funziona, importi e requisiti

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy