Connettiti con noi

Ultime Notizie Economia

Bonus Infissi 2022, agevolazioni per finestre e porte: come funziona, importi e requisiti

Pubblicato

il

bonus infissi

Ancora bonus e aiuti per aiutare famiglie e imprese. Sì, perché si può usufruire degli sgravi fiscali effettuando lavori per l’efficientamento energetico di un edificio. Si può scegliere tra: ecobonus, bonus ristrutturazione e superbonus 110%.

Ecobonus

L’Ecobonus consente una detrazione del 50% per sostituire o modificare gli infissi per un’efficienza  dell’immobile. Una detrazione possibile solo su una spesa che ammonta a 60mila euro per singola unità immobiliare. Una richiesta che va inviata entro 90 giorni dalla fine dei lavori in via telematica: istanza da formulare entro il 31 dicembre del 2024.

Bonus per ristrutturazione edilizie

Il Bonus per ristrutturazione edilizie, invece, dà la possibilità di avere una detrazione per l’acquisto degli infissi del 50% fino a fine dicembre 2024.

Per poter avere il bonus occorre, però, che la sostituzione degli infissi esterni o serramenti o persiane con serrande e con modifica di materiale o tipologia di infisso venga configurata come manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo oppure ristrutturazione edilizia. Anche in questo caso c’è un limite di spesa che è pari a 96mila euro. La detrazione viene suddivisa in 10 quote annuali di pari importo.

Il Superbonus 110%

Il Superbonus 110%  dà invece la possibilità di sostituire gli infissi a costo zero, ma va inserito in un intervento più ampio di tipo’ trainante’ che prevede ad esempio anche altri tipi di opere, quali: l’isolamento termico di superfici o pareti per il risparmio energetico, la sostituzione degli impianti di climatizzazione o anche la coibentazione del tetto dell’edificio. Fondamentale, inoltre, il salto di due classi energetiche.

La scadenza del superbonus 110% è fissata al 31 dicembre 2025 per i privati, ma con aliquote decrescenti. Ossia 110% per le spese sostenute fino al 31 dicembre 2023; 70% per le spese sostenute entro la fine del 2024; 65% per i costi sostenuti fino al 31 dicembre 2025.

Bonus infissi legge 104

Con il Bonus infissi legge 104 non sono previste particolari agevolazioni riguardanti la sostituzione degli infissi per chi fruisce della legge 104/92ma si può comunque accedere ai bonus elencati a seconda degli interventi da effettuare.

Agevolazioni per persone con disabilità

Le persone con disabilità hanno invece accesso ad altri benefici, come:
• detrazioni per figli a carico;
• agevolazioni fiscali per l’acquisto di veicoli;
• detrazioni per l’acquisto di altri mezzi di ausilio e sussidi tecnici e informatici;
• detrazioni per l’abbattimento delle barriere architettoniche;
• deduzione dal reddito complessivo dell’intero importo delle spese mediche e di assistenza generica;
• deduzione dal reddito degli oneri contributivi (fino all’importo massimo di 1.549,37 euro) versati per gli addetti ai servizi domestici e all’assistenza personale o familiare;
• detrazione Irpef delle spese sostenute per gli addetti all’assistenza personale ( per un importo massimo di 2.100 euro, a patto che il reddito del contribuente non superi 40mila euro).

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy