Connettiti con noi

Sociale

Reddito di Cittadinanza 2022: tagli agli invalidi. Ecco perché

Pubblicato

il

Reddito di cittadinanza, le novità

Negli ultimi mesi, le persone che fruivano sia della pensione di invalidità sia del reddito di cittadinanza si sono viste decurtare l’importo di quest’ultimo.

Il motivo sarebbe da ricercare in quello che viene chiamato “adeguamento al milione” attraverso il quale sono aumentate tutte le pensioni invalidi civili totali, ciechi civili assoluti e sordi. Vediamo più nel dettaglio cosa sta succedendo.

Leggi anche: Percepivano il Reddito di Cittadinanza senza diritto: oltre 20.000 euro incassati

Reddito di cittadinanza 2022: importo ridotto per gli invalidi

Il reddito di cittadinanza e la pensione di invalidità sono cumulabili. Tuttavia l’importo del reddito di cittadinanza può variare in base alla situazione familiare indicata sull’ISEE e quest’ultima può essere fortemente influenzata dall’importo della pensione di invalidità. 

La condizione appena descritta ha portato ad una riduzione del reddito di cittadinanza per gli invalidi a fronte di un aumento dell’importo delle pensioni di invalidità.

Come dicevamo, l’aumento delle pensioni è dato dall’ “adeguamento al milione” che ha comportato, inevitabilmente, a un rialzo dell’ISEE che, a sua volta, ha inciso negativamente sul Reddito di cittadinanza.

Ad essere interessate a questa effettiva riduzione sono migliaia di persone. Stando agli ultimi dati riportati dall’INPS, i percettori del reddito di cittadinanza congiunto alla pensione di invalidità sarebbero oltre 200.000. Insomma, questo ridimensionamento riguarderà una bella fetta di persone. 

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy