Connettiti con noi

Latina Notizie

Percepivano il Reddito di Cittadinanza senza diritto: oltre 20.000 euro incassati

Pubblicato

il

Roma, percepivano reddito di cittadinanza per oltre 30 mila euro. Intero nucleo familiare sotto accusa

Minturno. Proseguono incessanti i controlli da parte delle forze dell’ordine su tutto il territorio, questa volta con focus sui reati al patrimonio, alla ricerca dei cosiddetti ”furbetti del reddito di cittadinanza”. 

I furbetti del Reddito a Minturno

La manovra del Reddito e i sussidi sono pensati per andare incontro alle persona in difficoltà: sono milioni i poveri ”veri” in Italia allo stato attuale, e a causa di coloro che illecitamente percepiscono il denaro che non gli spetta, anche gli aiuti vengono meno, sia nell’effettivo, sia agli occhi dei cittadini stessi. 

Leggi anche: Minturno, aumenti dal 100 al 300% nel parcheggio della stazione: salasso in vista per i pendolari

Oltre 20.000 euro percepiti indebitamente

Così, dal 2020 percepivano il Reddito di Cittadinanza senza averne il diritto, per un importo complessivo della bellezza di 16.000 euro. Si tratta di 3 soggetti, 1 donna e 2 uomini di Minturno, rispettivamente del ’63, ’59 e ’62.

Volevano il reddito a tutti i costi, e avevano omesso particolari importanti su reddito e inerenti al loro stato detentivo. All’I.N.P.S. non avevano mai comunicato nulla di tutto questo. 

Ma c’è di più. La donna percepiva indebitamente anche il reddito di cittadinanza spettante alla madre nel periodo successivo al suo decesso, per un importo complessivo di circa euro 6000.

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy