Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Discoteca a cielo aperto ma…senza autorizzazioni: locale chiuso e oltre 1500€ di multa

Pubblicato

il

Pattuglia dei Carabinieri a seguito dei controlli sul territorio

Una discoteca a cielo aperto per allietare le serate estive a suon di musica, peccato che non avesse le dovute autorizzazioni. Una bravata questa che è costata ai titolari del locale la sospensione dell’attività e una multa di oltre 1500 euro. 

Leggi anche: Malamovida a Trastevere: si prendono a bottigliate davanti al locale, poi aggrediscono la Polizia. Agente ferito

Scoperta discoteca non autorizzata: i controlli dei Carabinieri 

I Controlli sono stati effettuati dai Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia che per tutto il fine settimana sono stati impegnati in un’intensa attività di monitoraggio del territorio, con particolare attenzione ai luoghi della movida dei Comuni del litorale nord della Provincia di Roma. L’obiettivo dei controlli è quello di porre un freno ai fenomeni della malamovida  che, troppo spesso, accompagna la serate estive. 

Sanzionato lido balneare recidivo

Nella fattispecie, i Carabinieri della Stazione di Passoscuro hanno nuovamente sanzionato uno dei lidi balneari della nota località estiva dopo che, a seguito di un’accurata ispezione, il locale è risultato svolgere l’attività di una vera e propria discoteca a cielo aperto in mancanza delle necessarie specifiche autorizzazioni.

Nei confronti dei titolari, recidivi, è stata comminata una sanzione pecuniaria di oltre 1.500 euro, la sanzione accessoria dell’immediata sospensione dell’attività irregolare e la conseguente segnalazione all’Autorità Giudiziaria.

Le altre irregolarità riscontrate durante i controlli dei militari 

Ma non finisce qui. Anche sul piano del contrasto agli illeciti per quel che riguarda la circolazione stradale, l’azione dei militari è stata incisiva: 4 le persone segnalate all’Autorità Giudiziaria per reati quali guida in stato di ebbrezza —  con picchi di tasso alcolemico riscontrati superiori ai 2 gr/lt —  e guida senza patente poiché già revocata con recidiva infra biennale.

Sul piano amministrativo, sono state invece elevate contravvenzioni per un valore complessivo di quasi 15.000 euro ad oltre 30 automobilisti in quanto marcianti su automezzi non revisionati, distratti alla guida, specie utilizzando i propri smartphone, o ancora per guida senza cintura di sicurezza.

Da ultimo, sono state segnalate alla Prefettura – U.T.G. di Roma — 5 soggetti trovati in possesso di modiche quantità di stupefacente dei tipo cocaina e hashish.

Weekend di Ferragosto, scattano i controlli dei Carabinieri a Roma: 12 arresti

 

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy