Connettiti con noi

Lavoro e Concorsi

Concorso Autorità nazionale anticorruzione: bando, come candidarsi e requisiti

Pubblicato

il

Concorsi pubblici 2023: i bandi aperti

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il concorso per l’Autorità nazionale anticorruzione. Il bando concorsuale è volto alla ricerca di 20 figure professionali per il ruolo di funzionario. La tipologia contrattuale è a tempo indeterminato mentre il limite ultimo per inoltrare la domanda è previsto per il 5 gennaio del 2023. Cerchiamo adesso di capire quali sono i requisiti per candidarsi e come fare per inoltrare la domanda.

Concorso Ministero dell’Interno, 800 assunzioni nel 2023: quali sono le posizioni aperte

Concorso Autorità nazionale anticorruzione: figure professionali e requisiti

Venti le figure professionali ricercate, così ripartite: 12 funzionari giuridici- amministrativi e 8 funzionari in analisi economico- statistica. Ma quali sono i requisiti richiesti per poter inoltrare la domanda? Come in ogni concorso pubblico anche per quello relativo all’Autorità nazionale anticorruzione  è richiesto il possesso della Cittadinanza Italiana e un’età non inferiore ai 18 anni. Tali requisiti devono essere posseduti al momento di inoltro della domanda. Di seguito gli ulteriori requisiti richiesti per l’ammissione al concorso: 

  • godimento di diritti civili e politici; 
  • idoneità fisica allo svolgimento delle funzioni; 
  • non essere stati destituiti dall’ impiego presso una pubblica amministrazione; 
  • buona condotta e qualità morali; 
  • non avere condanne penali;
  • regolare posizione rispetto agli obblighi di leva; 
  • possesso di specifici titoli di studio a seconda della posizione per la quale ci si candida. 

I titoli di studio 

Per quel che riguarda quest’ultimo punto, per la posizione di funzionario giuridico-amministrativo è richiesta una laurea in giurisprudenza o scienza della politica mentre per la posizione di funzionario di analisi statistico-matematica è richiesta una laurea magistrale in Scienze dell’Economia, Finanza, Statistica oppure Matematica e Fisica. 

Concorso Autorità nazionale anticorruzione: come presentare domanda 

La scadenza del bando è fissata al 5 gennaio del 2023. L’istanza invece va inoltrata con credenziali Spid, Cie, Cns o eldas all’indirizzo https://www.inpa.gov.it previa iscrizione online la quale consentirà poi l’inoltro della domanda. Va infine ricordato che per poter partecipare al bando il candidato deve possedere un indirizzo di posta elettronica certifica, Pec, e versare la quota di iscrizione e partecipazione al concorso che è pari a 10 euro. 

 

Concorso Guardia di Finanza, bando da 1.410 posti: basta il diploma, come candidarsi

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com