Connettiti con noi

Lavoro e Concorsi

Concorso Ministero della Difesa: bando, requisiti e come inviare la domanda

Pubblicato

il

Concorsi pubblici settembre 2022
Lavoro. Settembre è il mese dei nuovi inizi. E, perché no, anche dal punto di vista professionale. Che siate disoccupati in cerca di lavoro o volete cambiare il vostro profilo professionale, questo è il periodo giusto per farlo.
 
Tra le tante opportunità, anche il Ministero della Difesa è alla ricerca di profili, e ha indetto un bando per reclutare 15 dirigenti da assumere con contratto a tempo indeterminato, promuovendo un concorso pubblico per titoli ed esami.

Bando di concorso del Ministero della Difesa

La selezione in questione è finalizzata a reclutare personale dirigenziale di seconda fascia, in prova, da destinare agli uffici presenti sul territorio nazionale. Le regioni coinvolte nella selezione sono le seguenti: Basilicata, Calabria, Emilia-Romagna, Marche, Veneto, Abruzzo, Sicilia, Valle d’Aosta, Trentino-Alto Adige, Piemonte, Liguria, Lombardia, Toscana, Sardegna, Campania, Umbria, Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Molise, Puglia.
 
 

Le figure richieste dal bando

Il concorso riguarda, nello specifico, due tipologie di profilo, eccole:

  1. Profilo A – n. 13 unità di dirigente amministrativo – Codice concorso MD/DA;
  2. Profilo B – n. 2 unità di dirigente tecnico – Codice concorso MD/DT.

Come candidarsi e i requisiti

Per candidarsi è assolutamente indispensabile possedere uno dei seguenti requisiti:

  • essere dipendenti di ruolo delle PA, muniti di laurea, con almeno cinque anni di servizio o almeno tre anni di servizio se in possesso del dottorato di ricerca o del diploma di specializzazione (DS). Per i dipendenti delle statali reclutati attraverso il corso-concorso, invece, il periodo di servizio richiesto è di quattro anni;
  • possedere la qualifica di dirigente presso Enti e strutture pubbliche non comprese nel campo di applicazione dell’art. 1, comma 2, del decreto legislativo n. 165/2001, con almeno due anni di servizio presso le funzioni dirigenziali;
  • aver ricoperto incarichi dirigenziali o equiparati nelle PA per un periodo non inferiore a cinque anni, purché in possesso del diploma di laurea;
  • aver svolto servizio continuativo per almeno quattro anni presso Enti e organismi internazionali in posizioni apicali.

Il 50% dei posti disponibili nel bando di reclutamento, per ciascun profilo, è riservato al personale civile appartenente all’area terza del Ministero della Difesa. È possibile inviare le candidature attraverso il portale inPA, entro il 1º ottobre 2022.

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy