Connettiti con noi

Life style

Black Friday 2022: quali sono i ‘trucchi’ per risparmiare

Pubblicato

il

black friday

Il Black Friday promette di risparmiare sui prodotti, ma tante saranno le situazioni da tenere a occhio per non cadere in trappole. Ecco una nostra personale guida, che vi aiuterà a scegliere come risparmiare ulteriormente sull’acquisto di elettrodomestici o solamente prodotti di consumo. 

I trucchi per il Black Friday

Il 25 novembre scatta il Black Friday e il 28 concentrerà il fuoco degli sconti sui prodotti di elettronica di consumo (quello che prima era il Cyber Monday), anche se molti marchi stanno facendo promozioni nei giorni precedenti e andranno avanti per tutto il mese.
Anche quest’anno bisogna guardare a questi giorni con attenzione. Certo, per cogliere occasioni di risparmio, ora ancora di più preziose alla luce dell’inflazione galoppante.

Ma serve attenzione anche perché il Black Friday non si tramuti in delusioni o addirittura fregature, truffe. Finti sconti, se va bene. Trappole ruba soldi, nella peggiore delle ipotesi: sono molti, infatti, gli esperti di cybersicurezza che in queste ore stanno diramando avvisi anti-phishing a tema black friday. Cominciamo dalle basi.

Quando e come trovare il Black Friday?

Black Friday, concetto evanescente. È la promessa di sconti su un po’ tutti i prodotti. Ma molti dei principali marchi di elettrodomestici ed elettronica di consumo (come Dyson, Samsung, Xiaomi) sono partiti già nelle prime settimane di novembre. Idem per grandi catene come Euronics, Unieuro, Mediaworld, mentre l’avvio di Amazon è il 18 novembre. Poi è possibile che su alcuni prodotti gli sconti saranno ancora maggiori il 25 e (per l’elettronica) il 28, ma non è detto che quanto stiamo cercando, in particolare, costerà di meno.

Insomma, un primo consiglio è cominciare subito a guardarsi intorno e se vediamo un’opportunità davvero scontata forse è meglio non tentare la sorte attendendo il 25 o il 28. Come capire se è davvero un’occasione? Ci sono vari siti che tracciano l’andamento dei prezzi online di vari prodotti. Potremmo così scoprire che un presunto sconto in realtà non lo è, considerato la media dei prezzi (e quindi è meglio attendere).Tra i più noti: CamelCamelCamel, Keepa, MaxSpar e Watch4Price. Permettono anche di confrontare i prezzi su varie localizzazioni di Amazon come Italia, Francia, Germania e Spagna. Così potremmo scoprire che si risparmia magari di più su un altro Amazon (nonostante il maggiore costo di spedizione).

Su Android c’è l’app Price Tracker, che permette anche di importare la wishlist/lista dei desideri di Amazon. A proposito di finti sconti online: potremmo anche scoprire che nel negozio fisico il prodotto costa meno. Come? Con le piattaforme che aggregano i volantini delle catene. Geolocalizzano l’utente e gli mostrano i negozi fisici dove è possibile risparmiare. Le più famose: Doveconviene, Promoqui e Ultimoprezzo. «È bene essere lungimiranti come sfruttare il Black Friday per acquistare i regali di Natale risparmiando. Non pensiamo, però, di doverli comprare tutti – consiglia Marianna Chillau, presidente dell’associazione ecommerce 4E – con gli sconti del Black Friday: tieni a mente che ci saranno nuove offerte e promozioni in vista del Natale, per cui non affanniamoci a completare i tuoi regali necessariamente adesso; con il rischio di acquisti impulsivi e sbagliati».

I rischi di truffa

Può anche capitare di imbatterci in offerte di venditori o siti da cui non hai mai acquistato prima, il che va bene e può anzi essere l’occasione per scoprire un nuovo shop. «Ma attenzione: prima di procedere con l’ordine – aggiunge Chillau -, controlliamo sempre le recensioni per accertarci che il venditore sia serio e che non capitino di frequente esperienze d’acquisto spiacevoli, che si tratti di tempi di consegna troppo lunghi, prodotti arrivati in pessime condizioni eccetera».

Bisognerebbe insomma considerare non solo il prezzo. Un reso più comodo e gratuito, una consegna più affidabile sono valori da tenere in conto. Particolare attenzione bisogna fare se si comprano ricondizionati. Questi permettono di risparmiare anche molto, ma bisogna vedere che dice il sito sulla durata della garanzia (che nei siti migliori è di 24 mesi, come con i nuovi prodotti), il servizio clienti. Se mancano informazioni importanti come lo stato della batteria, la qualità estetica dei prodotti, i tempi di spedizione giriamo alla larga.

I rischi cyber

Purtroppo ci sono anche rischi cyber. Di perdere soldi e dati personali. Per il Black Friday Sophos dà alcuni consigli: utilizzare una carta prepagata o di debito, controllare i movimenti bancari anche con avvisi automatici (notifiche via app, in cerca di segnali di frodi, soprattutto dopo aver effettuato acquisti online. Se si scoprono pagamenti che non si riesce a identificare, deve essere immediatamente notificato alla propria banca).

Evitare gli acquisti di impulso e super offerte. I cybercriminali presentano offerte con prezzi troppo belli per essere veri, proposte con il conto alla rovescia al fine di generare un impulso all’acquisto sui loro siti che possono avere malware. Utilizzare un gestore di password. Troppo spesso gli utenti impostano credenziali di accesso troppo semplici da individuare o, peggio ancora, utilizzano le stesse password per accedere a molteplici siti o servizi online.

Vanno a rubare in un appartamento, ma li scoprono: ladri fuggono sul tetto di un capannone per non farsi picchiare, carabinieri ‘acrobati’ li salvano e li arrestano (VIDEO)

 

 

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy