Connettiti con noi

Life style

Bonus Condizionatori 2022: cos’è, come funziona e chi può richiederlo

Pubblicato

il

Bonus condizionatori 2022

Allarme caldo. Quante volte l’abbiamo già letto sui giornali? E da quanto sentiamo che le temperature continuano ad aumentare sempre di più. Anche prima che iniziasse ufficialmente l’estate. Infatti, Maggio è entrato nel mese dei record, secondo dopo quello del 2003. Vivere in città senza condizionatore è davvero difficile e se state pensando di acquistarne uno, ecco come funziona il Bonus!

Bonus Condizionatori 2022

Per questo caldo, non è solo difficile vivere in città ma dappertutto. Stare in appartamento, senza un filo d’aria e magari lavorare anche da smart working, è davvero un problema. Per quanto possano funzionare i ventilatori, c’è chi non riesce davvero a rinunciare a buon condizionatore. 

Come funziona 

Il bonus prevede uno sconto del 50%. Questo sarà possibile ottenerlo anche se il prodotto non appartiene a classi energetiche ottimali o se è dotato di pompe di calore. Questa possibilità è stata data dal cosiddetto Bonus Casa che ha reso la procedura nettamente più semplice. L’unico requisito che si deve attestare è la dimostrazione che l’intervento faccia parte di quelli agevolativi, anche senza autorizzazione del Comune. 

Come fare domanda per ottenere il Bonus

La pratica non è difficile. Bisogna inviare all’Enea, il ‘bonifico parlante’, che attesterà l’acquisto. Da inviare entro 90 giorni dalla fine dei lavori. Per lo sconto del 65% bisognerà inviare anche la “scheda descrittiva dell’intervento” redatta da un ingegnere, architetto o geometra. 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy