Connettiti con noi

Life style

Francesca Morvillo: chi era la moglie di Giovanni Falcone, età, carriera da magistrato, la vita

Pubblicato

il

Francesca Morvillo

In questi giorni cade una ricorrenza simbolica e tragica per il nostro Paese: una ricorrenza che parla di Mafia, ma anche di eroismo e forza, contro le intimidazioni e le violenze di Cosa Nostra. Come suo marito, anche Francesca Morvillo, moglie del giudice Giovanni Falcone, perse la vita in quella drammatica vicenda del 23 maggio 1992.

La strage di Capaci

Un attacco alla Stato senza mezzi termini, condotto dalla Mafia di Cosa Nostra, e che costò la vita non solo al giudice, ma anche ad altre quattro persone: la moglie Francesca Morvillo, anche lei magistrato, e gli agenti della scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro. Inoltre, vi furono 23 feriti, fra i quali gli agenti Paolo Capuzza, Angelo Corbo, Gaspare Cervello e l’autista giudiziario Giuseppe Costanza.

L’attentato alla scorta

Gli attentatori, in quel giorno, fecero saltare in aria un tratto dell’autostrada A29. Erano le ore 17:57, e proprio in quel momento, in quel tratto, transitava la scorta con a bordo il giudice, la moglie e gli agenti di Polizia. Viaggiavano in tre Fiat Croma blindate.

Leggi anche: Ardea intitola una piazza a Giovanni Falcone e Paolo Borsellino

Chi era Francesca Morvillo: la vita

Francesca Morvillo nasceva a Palermo, nel 1945. Dopo le prime esperienze e i primi studi a scuola, il 26 giugno 1967 si laureò in giurisprudenza all’Università degli Studi di Palermo con una tesi dal titolo “Stato di diritto e misure di sicurezza”. Poi, successivamente. come il padre Guido, aveva deciso di entrare in magistratura.

Per diversi anni ricoprì le funzioni di giudice del tribunale di Agrigento, di sostituto procuratore della Repubblica presso il tribunale per i minorenni di Palermo e di consigliere della Corte d’Appello di Palermo.

Vita privata e matrimonio con Falcone

Quando si conobbero, sia Giovanni Falcone che Francesca Morvillo avevano alle spalle un matrimonio finito e concluso. Il magistrato, nel 1964, a soli 25 anni aveva sposato Rita Bonnici, una maestra di scuola elementare. La Morvillo, invece, si era da qualche tempo separata dal suo ex marito. Decisero di sposarsi nel maggio 1986 con una riservata cerimonia civile presidiata dall’allora sindaco Leoluca Orlando. 

Quell’incontro fatidico 

I due si conobbero nell’anno 1979. L’occasione fu data da un gita a Trapani. Allora Francesca Morvillo aveva 34 anni e all’inizio vi aveva partecipato senza troppo entusiasmo. Infatti, con lei c’era anche il suo primo marito. Ma il suo sguardo era destinato a incrociare quello di Giovanni Falcone, ed così scattò da subito la scintilla.

Lei, affascinata dal suo sorriso: lui dalla sua tenerezza e determinazione. Misero fine, non senza dolore, ai loro matrimoni, e nel 1983 andarono a vivere insieme. Si sposarono qualche anno dopo, nel 1986. 

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy