Connettiti con noi

Life style

Scadenze fiscali ad agosto 2022: cosa si dovrà pagare

Pubblicato

il

Detrazione coniuge e familiari a carico nel modello 730

Le scadenze fiscali sono moltissime nel mese di agosto. Tra le principali vi sono quelle relative alla pace fiscale, alla rottamazione ter e alle cartelle saldo e stralcio. Ecco quali sono le principali scadenze.

Leggi anche: Agosto a Roma, la guida per chi resta nella Capitale: cosa fare, mostre, eventi, concerti, sagre e viabilità

Rottamazione-ter

La prima importante scadenza del mese è fissata all’8 agosto, termine ultimo per pagare le rate della rottamazione e del saldo e stralcio applicando i cinque giorni di tolleranza. Un versamento carente o anche un solo giorno di ritardo comporterà la perdita dei benefici legati alla rottamazione-ter (niente sanzioni e interessi di mora).

Gli adempimenti Iva di agosto

Entro il 22 agosto, i contribuenti mensili sono tenuti a liquidare e a versare l’Iva di luglio (F24 con codice tributo 6007). Il versamento deve essere effettuato se di importo superiore a euro 25,82, altrimenti può essere rimandato al mese successivo. Entro lo stesso giorno i contribuenti trimestrali devono liquidare e versare l’Iva dovuta per il secondo trimestre 2022.

Entro il 31 agosto i soggetti che hanno aderito al regime speciale IVA IOSS (Import One Stop Shop), devono trasmettere la dichiarazione relativa al mese precedente.

Irpef e imposta sostitutiva del regime forfettario con maggiorazione 0,40%

Il 22 agosto è il termine per pagare con maggiorazione dello 0,40 per cento. Il versamento del saldo e dell’acconto delle imposte emerso dalla dichiarazione dei redditi 2022 può essere effettuato entro i 30 giorni successivi alla scadenza ordinaria del 30 giugno, applicando sulle somme dovute la maggiorazione dello 0,40 per cento a titolo di interesse corrispettivo.

I titolari di partita IVA che hanno optato per il differimento delle imposte sui redditi dovranno versare entro il 22 agosto 2022 anche la seconda rata, in caso di opzione per il pagamento dilazionato.

Esterometro

Lunedì 22 agosto 2022 è anche il termine ultimo per la trasmissione dei dati relativi alle cessioni di beni e alle prestazioni di servizi effettuate e ricevute da e verso soggetti non stabiliti nel territorio dello Stato.

I soggetti obbligati all’invio della comunicazione trimestrale dovranno trasmettere i dati delle operazioni di cessioni di beni e prestazioni di servizi da e verso operatori esteri, in relazione ovviamente al trimestre di riferimento.

Nuovo aumento in busta paga da agosto per gli insegnanti: ecco di quanto

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy