Connettiti con noi

Anzio

Aggressione ad Anzio: 19enne preso a calci e pugni

Pubblicato

il

Carabinieri Anzio

L’ha incontrato, mentre lui era al pub con gli amici e, forse per quella ragazzina ‘contesa’, per quei motivi sentimentali ‘irrisolti’, l’ha aggredito. E preso a calci e pugni. L’ennesimo episodio di violenza è avvenuto nella serata di sabato ad Anzio, in via del porto Neroniano: è qui che un 19enne è stato colpito e ferito, probabilmente da un ragazzo più grande di lui. Che si è avvicinato al tavolo e che dalle ‘parole’ è passato ai fatti: ha alzato le mani e ha picchiato la ‘vittima’. 

La fuga dopo la violenza 

Gli amici del 19enne hanno cercato di difenderlo, di mettersi in mezzo, quasi come a fare da ‘scudo’. E a ‘proteggerlo’ dall’aggressore e dal suo gruppo, che nel frattempo continuava a inveire e a usare la violenza. Fino a quando non hanno ‘deciso’ di smettere e di allontanarsi. Quando, infatti, i Carabinieri guidati dal capitano De Palma sono arrivati sul posto, lì in via del Porto Neroniano, i ragazzi erano fuggiti. E di loro non c’era più nessuna traccia.

Come sta il 19enne

Quando sono arrivati i carabinieri sul posto non c’era più nessuno. Gli aggressori erano già fuggiti, mentre la vittima era stata portata al pronto soccorso, fortunatamente non in gravi condizioni. Ora spetterà ai militari fare chiarezza e cercare di mettere un freno a quella ‘movida’ spesso violenta. In quest’estate “macchiata” dall’omicidio di Leonardo Muratovic, ucciso a coltellate davanti alla Bodeguita. 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy