Connettiti con noi

Anzio

Anzio, avvisi di garanzia a 7 consiglieri: «Incompatibilità al momento della nomina»

Pubblicato

il

Anzio, incompatibilità durante le nomine: avvisi di garanzia a 7 consiglieri del comune

Anzio. Sono sette gli avvisi di garanzia arrivati al altrettanti consiglieri. Un caso che scuote l’amministrazione e che avviene a pochi giorni di distanza dall’analogo provvedimento attuato nel comune di Nettuno. 

Leggi anche: Nettuno, avvisi di garanzia per 4 ex consiglieri: sospetti sulla loro eleggibilità

Il caso di incompatibilità sollevato da Del Giaccio 

Per la Procura della repubblica di Velletri gli indagati nel momento in cui hanno preso servizio, avrebbero avuto dei contenziosi aperti con il comune. È proprio questa presunta incongruenza a far aprire la questione.

Ma facciamo un necessario passo indietro. Il suddetto caso di incompatibilità venne aperto 5 anni fa, nel 2017, dal consigliere comunale dem Giovanni Del Giaccio che si è poi dimesso. In quest’arco di tempo la Procura di Velletri ha indagato le 7 persone sostenendo che avrebbero dichiarato il falso sull’insussistenza di incompatibilità e che pertanto non avrebbero dovuto ricoprire alcuna carica. 

Gli indagati

Sotto accusa la presidente del Consiglio comunale Roberta Cafà, Matteo Silani — ex capogruppo FdL— l’ex assessore Gualtieri di Carlo, Artistodemo Lauri, Davide Gatti, Anna Marracino e Alessio Guain. 

 

Nettuno, avvisi di garanzia per 4 ex consiglieri: sospetti sulla loro eleggibilità

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy