Connettiti con noi

News Ciampino

La padrona muore, il cane malato resta da solo nel giardino ad accudire la sua sedia a rotelle

Pubblicato

il

Cane Nerino ciampino

“Vi prego aiutatemi a salvare questa povera creatura”. Inizia così l’appello di Annamaria C., che da Ciampino chiede aiuto non solo ai suoi concittadini, ma a tutti gli amanti degli animali. La bestiola a cui fa riferimento è Nerino, un cane a cui è morta qualche tempo fa l’anziana padrona. Da quel giorno, il cane è rimasto nel giardino dell’abitazione della donna, da solo. A volte senza cibo né acqua, che solo saltuariamente gli vengono portati dai parenti dell’anziana, da quanto viene riportato sia da Annamaria che dalle persone che abitano nei pressi della casa.

La storia di Nerino

Nerino, cresciuto con la donna poi morta poco tempo fa, adesso è nel giardino. Sempre da solo, si accuccia vicino alla sedia a rotelle che utilizzava l’anziana, come a volerne ancora respirare il profumo per sentirla presente. Ma la sua assenza, invece, è un problema reale per il cagnolino.

“Vive nel giardino di una casa disabitata di proprietà degli eredi della padrona deceduta – spiega Annamaria nel suo post – Il cagnolino è perennemente solo, ogni tanto vanno a dargli da mangiare. E’ visibilmente malato, con problemi alla bocca, credo sia totalmente sordo ed è assediato dalle mosche. Per poter procedere al sequestro da parte degli organi preposti bisogna avere prove tramite foto e filmati. Io ora non vivo a Ciampino, ma vorrei organizzare una crociata per togliere questo pelosetto dal suo calvario”. Annamaria ha saputo del cane grazie alla figlia, che vive nella palazzina accanto. E quando lo ha visto le si è stretto il cuore. Ha sentito che doveva fare qualcosa. “Magari in più persone potremmo dargli la dignità di vivere. Nel caso riuscissimo a rintracciare i padroni si potrebbe fare una colletta per portarlo almeno da un veterinario. Purtroppo, credo che nelle peggiori delle ipotesi soffrirebbe meno in un canile”.

Orrore a Pomezia: cercano di avvelenare 4 cuccioli col liquido radiatore (FOTO)

Le reazioni

Ma in tanti hanno reagito dicendo che un cagnolino malato non può andare in canile. In tanti hanno cercato soluzioni: più di 170 i commenti al post di Annamaria. Lei, spiega, purtroppo non può prenderlo, perché ha già un altro cane. Ma in tanti si stanno offrendo per uno stallo o una sistemazione del cagnolino. Nerino, intanto, con i suoi occhi tristi, vaga per il giardino. Poi si rimette a cuccia. Non sa che si sta parlando di lui, cercando di decidere del suo futuro. 

Ma qualcosa bisogna fare. Lì, in questo modo, non può restare. Con l’inverno potrebbe morire. Adesso gli hanno portato acqua e cibo, ma la situazione va risolta in modo definitivo. Nerino ha bisogno di cibo, ma anche di affetto. Quello che ha perduto quando è morta la sua “mamma”.

(Foto di Annamaria C.)

Il cagnolino appena adottato cade dal balcone e non può più camminare: ‘Non lo vogliamo più’. L’appello per trovare una nuova famiglia

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy