Connettiti con noi

Notizie Guidonia

Tenta di togliersi la vita sdraiandosi sui binari col treno in corsa: salvato da un carabinieri

Pubblicato

il

stazione ferroviaria di guidonia montecelio

Poteva finire in tragedia ieri mattina alla stazione ferroviaria di Guidonia Montecelio, quando un uomo si è sdraiato sui binari nel tentativo di farsi travolgere dal treno in arrivo per togliersi la vita. Un tragico epilogo che fortunatamente non è venuto, grazie al coraggio di un carabiniere che si è fiondato sull’uomo prima che il mezzo ferroviario arrivasse, salvandolo da quelli che potevano diventare gli ultimi attimi della propria esperienza terrena. 

Il cittadino che ha cercato di togliersi la vita a Guidonia

I fatti sarebbero avvenuti ieri mattina presso la stazione di Guidonia Montecelio. Il cittadino che ha tentato il suicidio, una ragazzo egiziano di 27 anni, si sarebbe presentato alla fermata ferroviaria, andandosi a coricare sui binari per essere travolto dal treno diretto ad Avezzano, che peraltro nemmeno sostava presso la tappa di Guidoni. Una volta adagiatosi sui binari ferroviari, il giovane avrebbe cominciato a urlare in perfetto italiano: “La faccio finita, voglio morire”. 

A sentirlo un carabiniere, che passando di lì dopo il turno lavorativo non ci ha pensato due volte a fiondarsi ai binari per salvargli la vita. Il militare lo ha incrociato per casualità, poiché era libero dopo aver staccato dal turno notturno presso la Caserma di Largo Centroni di Guidonia Montecelio. Pochi attimi prima che passasse il treno in direzione di Avezzano, il carabiniere si è fiondato sui binari e ha spinto di forza l’aspirante suicida sulla banchina più vicina pochi attimi prima che il treno passasse. 

In un’azione che denota un coraggio immenso del militare, serve sottolineare soprattutto il tempismo e la preparazione con il quale è stata affrontata una situazione simile. Infatti, il ragazzo è stato salvato pochi attimi prima che il mezzo ferroviario passasse dai binari della stazione di Guidonia Montecelio, in una situazione che poteva rivelarsi fatale per lo stesso aspirante suicida e militare che voleva salvarlo. Una volta messi in salvo entrambi, il 27enne è stato messo nelle mani dei sanitari del 118, che hanno portato il giovane presso l’Ospedale di Tivoli per accertamenti. 

Roma, 27 milioni di evasione fiscale e 20 mila lavoratori irregolari: noto imprenditore nei guai

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy