Connettiti con noi

Latina Notizie

Processo Scarface a Latina, condanne pesantissime per il clan Di Silvio: la sentenza

Pubblicato

il

Processo di Silvio

E’ stata pronunciata pochi minuti fa la sentenza avverso il clan Di Silvio nell’ambito dell’operazione Scarface. Le indagini della Polizia, avvenute nell’ottobre del 2021 a Latina, a seguito di un’indagine coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Roma, avevano portato complessivamente a 33 arresti. Le accuse a vario titolo, erano di associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, estorsione, sequestro di persona, spaccio di droga, furto, detenzione e porto abusivo di armi, reati aggravati dal metodo mafioso e da finalità di agevolazione mafiosa. Pesantissime le condanne che hanno superato anche le richieste dell’accusa. Il collegio difensivo ha già annunciato che presenterà appello.

Le condanne al clan Di Silvio dopo la sentenza per l’operazione Scarface a Latina

Gli imputati già detenuti hanno partecipato in video conferenza, mentre quelli liberi hanno partecipato in presenza. Ad ogni modo, venendo alla sentenza, a Carmine Di Silvio sono stati dati venti anni di reclusione, a Costantino Di Silvio (detto Costanzo), 14 anni e otto mesi oltre a 14.000 euro di multa. L’omonimo Costantino Di Silvio, detto “Cazzariello” è stato invece condannato a 7 anni e 4 mesi, mentre Antonio Di Silvio alla pena finale complessiva di 19 anni di reclusione. E ancora. Ferdinando Di Silvio: 19 anni, 9 mesi e 10 giorni. Fabio Di Stefano è stato condannato a 19 anni, 1 mese e 10 giorni; Daniel Alessandrini a tre anni e 8 mesi. Mirko Altobelli 2 anni, 8 mesi di reclusione. Michele Petillo è stato condannato alla pena di 4 anni, 5 mesi e 10 giorni di reclusione. Il lungo elenco prosegue: Alessandro Di Stefano: 6 anni e 8 mesi. Manuel Agresti ha ricevuto una condanna di sei anni, mentre Marco Ciarelli 4 anni e 8 mesi di reclusione. Simone Di Marcantonio è stato condannato a 4 anni di reclusione così come Salvatore Di Stefano.

Completano il quadro delle condanne: 

  • Franco Di Stefano: 3 anni e 8 mesi
  • Simone Ortenzi: 6 anni e 8 mesi
  • Alessandro Zof: 6 anni
  • Anna Di Silvio: 6 anni
  • Riccardo Mingozzi: 4 anni

Il processo contro il clan Di Silvio

Come annunciato in apertura tutto il collegio difensivo composto da Alessandro Paletta, Antonino Castorina, Alessia Vita, Sandro Marcheselli, Oreste Palmieri, Luca Melegari, Alessandro Farau, Maurizio Forte, Leonardo Palombi e Giancarlo Vitelli, ha annunciato il ricorso in appello. Già nel corso dell’ultima udienza, svoltasi a fine 2022, gli avvocati, all’unisono, erano stati netti nel disarticolare l’impalcatura dell’accusa relativa all’associazione mafiosa e in generale alle singole e differenti condotte degli imputati rispetto a quella che è stata l’ordinanza che ha portato alle varie misure cautelari. Il Giudice tuttavia ha imposto una linea dura, anzi durissima, arrivando alle pesanti condanne sopra elencate.

Vasta operazione antimafia a Latina contro il “nuovo” clan Di Silvio: nel mirino 33 persone

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com