Connettiti con noi

Cronaca

Nettuno, 5 milioni di euro in arrivo per cambiare volto

Pubblicato

il

Nettuno avrà un nuovo aspetto. Questo grazie all’ammissione al contributo, nell’ambito della rigenerazione urbana, di due progetti presentanti il 4 Gennaio scorso dal Comune di Nettuno. “L’obiettivo è portare Nettuno ad essere una città sempre più sostenibile e alla portata di tutti coloro che la visiteranno e vivranno” dichiara l’Assessore Fabrizio Tomei.

Leggi anche: Rifiuti Roma, tutti contro Gualtieri: no al termovalorizzatore

Nettuno avrà un nuovo aspetto: cosa cambierà?

Due progetti sono stati ammessi al contributo nell’ambito della rigenerazione urbana – PNRR M5C2 investimento 2.1.. Il primo progetto riguarda il restauro e il recupero della ex Divina Provvidenza il cui intervento ammonta a circa 3.642.000 euro. Di questi, 142.000 saranno coofinanziati dai fondi comunali. Grazie a questi interventi, l’edificio storico della città, tornerà a splendere e soprattutto tornerà a disposizione dei cittadini. Il secondo progetto interessa un insieme di interventi il cui costo complessivo equivarrebbe a circa 1,6 milioni di euro. Di questi, 100.000 euro sono coofinanziati da fondi comunali. Questo progetto vuole riqualificare gli spazi pubblici, ricreare un nuovo arredo urbano e nuovi percorsi pedonali nella zona 1 che comprende il centro, il litorale e gran parte dei quartieri di San Giacomo, Cretarossa e Santa Barbara.

Leggi anche: Pomezia, approvato il P.U.A.: più spiagge libere attrezzate e spostamento dei pescatori

Soddisfazione per Sindaco e dell’Assessore

Il Sindaco Alessandro Coppola ha annunciato che i fondi ottenuti permetteranno di effettuare un deciso intervento di rigenerazione urbana che interesserà il centro e il litorale. Inoltre, il primo cittadino è a conoscenza di quanto dispiaccia ai cittadini veder chiusa da ormai 4 anni la Divina Provvidenza; per questo, ha dichiarato che quest’ultima subirà un intervento complesso e oneroso di recupero e restauro. Questi lavori erano insostenibili per le casse comunali infatti il Sindaco Coppola ci ha tenuto a ringraziare: “Grazie alla capacità del nostro ufficio tecnico, che ringrazio sentitamente per il lavoro svolto, siamo riusciti ad ottenere questo importante contributo di 3,5 milioni che ci permetterà di mettere in sicurezza la struttura e procedere con il restauro per poter finalmente riaprire quello che è uno dei nostri luoghi simbolo che tutti noi nettunesi amiamo profondamente”.

Inoltre, l’Assessore Fabrizio Tomei ha voluto congratularsi personalmente con il dirigente dell’Area Tecnica del Comune di Nettuno e del personale tecnico e amministrativo dell’area Lavori Pubblici. Tomei, infine, dichiara: “Questi 5 milioni di euro ci permetteranno di intervenire in maniera risolutiva nell’ex Divina Provvidenza e ci permetteranno di realizzare il progetto di una città con un sistema di piazze e percorsi pedonali, con particolare attenzione al superamento delle barriere architettoniche. L’obiettivo è portare Nettuno ad essere una città sempre più sostenibile e alla portata di tutti coloro che vorranno venire a visitarla e che la vivranno”

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy