Connettiti con noi

Cronaca

Nettuno. Stop a schiamazzi, risse e violenze: firmata l’ordinanza di Daspo Urbano

Pubblicato

il

Nettuno, firmata l'ordinanza di daspo urbano
Schiamazzi, parole grosse, risse. Questi solo alcuni degli inconvenienti che troppo spesso animano le città soprattutto d’estate. Ma qualcosa sul versante della sicurezza e della tutela dei cittadini si sta muovendo. Siamo a Nettuno, località di mare in provincia di Roma.
 
Qui il Commissario Straordinario Bruno Strati ha firmato l’ordinanza n. 2 del 07 luglio 2022 contenente provvedimenti per l’ordine e la sicurezza pubblica in vista della stagione estiva in applicazione alla legge n.48/2017, il cosiddetto “Daspo Urbano”.
 

Cos’è il provvedimento di Daspo Urbano

Come anticipato, spesso purtroppo l’estate diventa foriera di fenomeni violenti e condotte sregolate, come se — in un certo qual modo — tutto fosse concesso, dovuto. Pertanto, il provvedimento di daspo urbano ha come obiettivo quello di prevenire e reprimere l’irregolare occupazione di spazi pubblici e fenomeni di violenza, anche legati all’abuso di alcool o all’uso di sostanze stupefacenti. Ancora, esso prevede inoltre l divieto di accesso a luoghi ed locali a chi fosse ritenuto responsabile di atti illeciti o attività illegali.

Aree di applicazione

L’ordinanza è applicabile su tutto il territorio, con particolare attenzione al centro urbano e alle zone del Borgo Medievale, di lungomare Matteotti, Piazza Battisti e Piazzale San Rocco, interessate nel periodo estivo da un significativo aumento della popolazione.
 
L’ordinanza è estesa a tutte le aree verdi, parchi, giardini, parcheggi pubblici e zone ad uso di bambini e zone con attività produttive, commerciali e pubblici esercizi e relative pertinenze.
 
L’ordine di allontanamento è inoltre applicabile nelle aree dove avvengono violazioni in materia di stato di ubriachezza, atti contrari alla pubblica decenza, commercio abusivo e anche su aree demaniali.
 

Il commento di Strati 

Un provvedimento importante per la tutela della pubblica sicurezza, in merito al quale non ha, giustamente, mancato di esprimersi il suo diretto esecutore Strati: “La sicurezza dei cittadini e dei turisti viene prima di ogni cosa – dichiara il Commissario Straordinario – Questo provvedimento servirà a prevenire fenomeni di degrado urbano e attività illecite”.

 
 
 
 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy