Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Maltempo a Roma, il temporale si abbatte sulla Città: allagate l’Eur e Ostia

Pubblicato

il

maltempo roma

Come ogni pioggia che si abbatte su Roma, il temporale si è rivelato uno schiaffo doloroso per i cittadini. Sotto i colpi dell’acqua, puntuali sono stati gli allagamenti in giro per le strade romane. Solo nel quadrante di Roma Sud, l’acqua si è fatto strada nel quadrante di Ostia Ponente (zona Parco Pallotta), la via Ostiense nei tratti di Casal Bernocchi, Giardino di Roma e Vitinia, via Albi a Centro Giano, la via Pontina all’altezza di Euroma 2, il Grande Raccordo Anulare nello svincolo per Ostia e Acilia, oltre a viale Ignazio Silone che attraversa il Laurentino 38.

Il maltempo piega Roma… per l’ennesima volta

Il maltempo non si è mai fermato a Roma, da questa mattina all’alba. Ad ora, tutto il pomeriggio è diluviato sul territorio, con l’acqua che è caduta al suolo oltre i 40 mm sul litorale e 25-30 mm sulle zone ovest della Capitale. Anche se il meteo parla di miglioramenti in serata, evitare di uscire rimane la miglior soluzione per chi non ha dimestichezza con la guida sotto l’acqua. Al momento, i colpi più forti di questo temporale hanno toccato quartieri come Ostia e l’entroterra del X Municipio, oltre alla zona di Colle Salario e Saxa Rubra. 

Secondo le previsioni meteo, la pioggia andrà avanti fino al tardo pomeriggio di oggi. Poi, in serata, la tregua. Anche se vista l’aggressività dei rovesci, è facile come la pioggia non smetta.. Rovesci e temporali anche per tutta la giornata di domani. I venti saranno abbondanti e le temperature comprese tra nove e diciassette gradi. Sono segnalati dei rallentamenti in tutta la Città, in particolar modo poi tra l’Aeroporto Urbe e la Tangenziale Est in direzione centro di Roma. La rampa di immissione su via del Foro Italico, è stata chiusa dalla Polizia Locale per allagamento e riaperta intorno alle 15 di oggi pomeriggio.

Mantuano: “Gli allagamenti minano la sicurezza dei cittadini a Ostia e Acilia”

Luca Mantuano, in qualità di portavoce del Comitato500, ha commentato i recenti allagamenti nel X Municipio: “Basta un po’ di pioggia e si moltiplicano le criticità: con le incessanti piogge di oggi, ad Ostia e Acilia sono tornate a galla problematiche, annose ma mai risolte, che riguardano il territorio. Marciapiedi e strade dissestate, buche che diventano ‘piscine’, allagamenti e poca sicurezza sia per i veicoli che per i pedoni, sono solo alcune delle criticità che ci vengono segnalate dai residenti. Disagi che riguardano due diverse realtà, ma che sono sempre gli stessi: il quartiere San Giorgio ad Acilia e via Baffigo ad Ostia, che rientrano tra le zone principali e più trafficate delle località, oggi sono impraticabili”.

Prosegue il Comitato500: “Il maltempo non smetterà di colpire il territorio, cosa si aspetta ad intervenire? La logica del ‘tamponare’ le emergenze non funziona più: si interviene prima che si verifichi l’emergenza stessa. I cittadini sono stanchi di questa mancata attenzione nei confronti della loro sicurezza e quella del territorio”.

Roma, dopo le piogge Prenestino “è tutto una piscina”: i residenti puliscono i tombini a mani nude

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com